Cantieri aperti a Bari: da San Pio a Palese interventi su strade e marciapiedi. Spuntano anche piste ciclabili e posti auto. L'elenco

Sabato 5 Marzo 2022 di Elga MONTANI

L'amministrazione comunale di Bari procede a ritmo serrato con i lavori per il rifacimento di diverse strade cittadine, afferenti a tutti i municipi. Stando all'ultimo aggiornamento comunicato dal sindaco Antonio Decaro, in questi giorni stanno terminando i lavori per le strade del quartiere San Pio, nel Municipio V, e continuano in via Speranza, a Palese.

L'elendo delle strade: ecco gli interventi

In quest'ultimo caso si tratta della riqualificazione del primo tratto di strada che prevede anche la realizzazione di nuovi marciapiedi e di una pista ciclabile. In via Speranza, il cantiere è iniziato lo scorso novembre e prevede, nello specifico, la modifica della sede stradale, con una riduzione dell'attuale larghezza delle corsie, spropositata rispetto a quanto previsto dalla legge, che verranno sostituite da due nuove corsie da 3 metri e mezzo l'una. Inoltre, prevista la realizzazione di posti auto in linea su entrambi i lati della strada, l'ampliamento e il rifacimento dei marciapiedi che costeggiano la strada (sui quali saranno piantumati due filari di alberi ad alto fusto) e, infine, l'esecuzione di una pista ciclabile bidirezionale, su uno dei due marciapiedi. Un intervento per il quale saranno impiegati 733 mila e 832 euro, nell'ambito dell'accordo quadro per la manutenzione di strade e marciapiedi, e che sta interessando un tratto di strada lungo 450 metri, da via Capitaneo fino in prossimità del sottopasso della Strada provinciale 91.


Prevista a breve, comunque, la prosecuzione della progettazione che prevede il prolungamento della riqualificazione per la restante parte di via Speranza, includendo i raccordi con la Strada provinciale, anche attraverso la realizzazione di rotatorie in prossimità degli svincoli con finalità di traffic calming, nonché il collegamento della pista ciclabile da via Speranza con la restante parte della viabilità di Santo Spirito, fino ad arrivare in prossimità di via Napoli. Per quanto riguarda il quartiere San Paolo, invece, sono terminate le operazioni per il nuovo asfalto di via De Ribera, ovvero l'arteria che costeggia l'area mercatale.
Anche in questo caso una strada a quattro corsie è stata ridotta a due, per permettere di creare aree di parcheggio anche per coloro che si recano al mercato, spesso vittime di multe in quanto costretti a parcheggiare in divieto. Prevista anche la realizzazione di un marciapiede alberato, sia da un lato che dall'altro, con la piantumazione di circa 80 alberi.
Ieri sono anche partiti i lavori a Loseto vecchia, dove sono previsti interventi su via de Amicis, via Boccaccio, via Cervignano, via Cormons, via Mameli, via Piave, via Tagliamento e via Dell'Orto. Tutti questi lavori seguono quelli iniziati a gennaio dal Municipio IV, dove si era provveduto a intervenire su via Trisorio Liuzzi, nel tratto tra via Damascelli e viale Santa Rita, mentre a Ceglie del Campo i lavori avevano interessato via Angelantonio Quaranta, da dove poi si è proseguito in via Nicola Manzari e via Gorizia. Mentre, nei giorni successivi, i lavori avevano interessato alcune strade del Municipio I e nel Municipio V, a cominciare dal quartiere San Pio, dove ora si è in dirittura di arrivo.


Per non dimenticare via Caldarola, la cui riqualificazione sta andando avanti, e che solo pochi giorni fa ha visto riaprire al traffico le due corsie centrali. Anche per via Caldarola si è provveduto ad una riduzione delle corsie, considerando che comunque quelle realmente utilizzate erano la metà a causa dei pini che avevano danneggiato la strada. Il Comune, stando almeno a quanto si sta facendo in questi primi mesi del 2022, sembra davvero intenzionato a porre rimedio a uno degli errori commessi nel 2021, e che il sindaco Decaro aveva elencato nella sua lista di fine anno. D'altronde, la città di Bari ha ottenuto anche un finanziamento per provvedere a progettare nuove manutenzioni stradali nei cinque Municipi, grazie all'avviso regionale Strada per strada. Il finanziamento complessivo di questi progetti è pari a 4 milioni 656 mila 694,37 euro. Per ora è disponibile solo un elenco provvisorio delle strade dei cinque municipi cittadini che saranno interessati da lavori, elenco che dovrebbe essere implementato a breve.
© RIPRODUZIONE RISERVATA - SEPA

© RIPRODUZIONE RISERVATA