Monopattini e bici: piace sempre più la mobilità sostenibile. Effetto domino del caro carburante

Monopattini e bici: piace sempre più la mobilità sostenibile. Effetto domino del caro carburante
4 Minuti di Lettura
Giovedì 24 Marzo 2022, 14:26 - Ultimo aggiornamento: 17:15

Sarà l'effetto del caro carburante o la voglia di evitare traffico alla ricerca disperata di parcheggio e utilizzo dei mezzi pubblici causa covid. Ma in Italia aumentano i fruitori della mobilità sostenibile. Così monopattini e bici elettriche la fanno da padrone nelle città sulle piste ciclabili, ma anche su strada (con i conseguenti rischi di chi non rispetta le regole del codice della strada). 

I numeri parlano chiaro: il risparmio in termini di costi e tempo è garantito. E anche i pugliesi sono in linea con il trend nazionale.

Bonus mobilità, ecco il nuovo sconto per bici e monopattini: requisiti e come richiederlo

A Bari

A Bari sono più di 25mila le corse effettuate e 5mila nuovi utenti registrati secondo il bilancio del servizio di monopattini in sharing di Tier, a 100 giorni dall'avvio nella città metropolitana. «Siamo orgogliosi del risultato ottenuto da Tier a Bari e non intendiamo fermarci. La città ha risposto con grande entusiasmo allo sharing dei monopattini come dimostrano i numeri di nuovi utenti», dichiara Saverio Galardi di Tier.

Le multe a Bari nel 2021: Murattiano e Libertà "al top", ed è boom di monopattini/I numeri

«Con l'arrivo della primavera e di un clima più piacevole - prosegue - siamo certi che questo trend positivo crescerà ulteriormente». Tier, presente attualmente in 10 città italiane, punta ad espandere e rafforzare ulteriormente la sua leadership di mercato in Europa. Grazie all'acquisizione di Nextbike e Spin, Tier ha confermato la sua presenza a livello globale. Con l'aumento di e-bike ed e-scooter a disposizione, l'azienda offre una gamma di soluzioni di mobilità multimodale in molte città ed è uno dei primi provider a offrire agli utenti due diverse forme di micro-mobilità in una sola app.

Brindisi, piace il noleggio dei monopattini: «In due settimane 900 utenti»

A Brindisi

Gli ultimi dati diffusi nel Comune di brindisi dove è presente la società Bit Mobility parla di oltre 900 utenti registrati e 7mila chilometri complessivamente percorsi a sole poche settimane dall'attivazione del servizio di noleggio per i monopattini elettrici. La distanza percorsa, secondo quanto è stato stimato dal sindaco Riccardo Rossi e dall’amministrazione brindisina, ha inciso per “un risparmio di una tonnellata di emissioni di CO2 nell’aria”. In particolare, si parla di un tempo medio di noleggio di circa 11 minuti, necessari a coprire mediamente “un percorso tra 1 e 3 chilometri” La fascia oraria in cui si registra il maggior numero di noleggi, dice ancora il sindaco, è quella che va dalle ore 16 alle 20.
Per quel che riguarda le fasce di età, secondo quanto riportato da Rossi la fascia di età che predilige maggiormente questo mezzo è quella di età compresa tra 18 e 25 anni, al 28 percento complessivo, ed ancora sul 20 percento di persone che invece hanno tra 25 e 35 anni. Resta, comunque, una buona risposta “anche da persone che hanno tra i 35 e i 55 anni”, che possono contare rispettivamente sul 18 per cento della fascia tra 35 e 45 anni e del 15 percento di quella tra 45 e 55. Completano il quadro il 7 percento di over 55 ed il 12 percento di ragazzi tra 14 e 18 anni. 

Rubano un monopattino elettrico: mezzo ritrovato grazie al Gps

© RIPRODUZIONE RISERVATA