Ulivi in fiamme. L'attivista denuncia: «E' stato un attentato»

Ulivi in fiamme. L'attivista denuncia: «E' stato un attentato»
BITONTO - «E' un atto indimidatorio contro di me, per la mia posizione sulla questione xylella». Così Gino Ancona, un attivista molto impegnato nella difesa dell'ambiente e anche sul fronte xylella, commenta l'incendio scoppiato nel suo olito nelle campagne di Bitonto. Le fiamme hanno distrutto una decina di alberi e sul posto sono intervenuti i carabinieri. Nella denuncia Antona punta il dito contro «chi ha più interesse verso la fantomatica emergenza e non verso la ricerca di una soluzione».
© RIPRODUZIONE RISERVATA
Sabato 23 Giugno 2018 - Ultimo aggiornamento: 14:30