Covid, parroco irpino non vaccinato
e positivo avverte i fedeli: «Spero passi»

Giovedì 30 Dicembre 2021

«Sono positivo al Covid, spero che passi presto e di ritornare più forte di prima». Così don Antonio Romano, parroco di Chiusano San Domenico, in provincia di Avellino, ha comunicato sui social media ai fedeli di aver contratto il virus.

Il sacerdote, rivendicando «libertà di scelta», aveva scelto di non vaccinarsi. Don Antonio, 58 anni, originario di Mercato San Severino, da 18 anni a Chiusano San Domenico, è stato spesso ospite e protagonista nei talk show nazionali per rivendicare la sua scelta e per contrastare l'obbligo vaccinale. Al momento, dopo la positività riscontrata con un tampone, si trova in quarantena nell'abitazione che condivide con la sorella. «Non credo -ha scritto su - di aver contagiato qualcuno durante le messe di Natale in quanto ero negativo al tampone». Don Antonio si è anche adoperato per trovare, al momento senza esito, «un confratello che mi sostituisca per il periodo necessario».

Ultimo aggiornamento: 31 Dicembre, 11:50 © RIPRODUZIONE RISERVATA