La Regina Elisabetta è morta, la monarca più longeva del Regno Unito si è spenta a 96 anni

La Regina Elisabetta è morta, tutta la Famiglia Reale al castello di Balmoral
La Regina Elisabetta è morta, tutta la Famiglia Reale al castello di Balmoral
5 Minuti di Lettura
Giovedì 8 Settembre 2022, 19:48 - Ultimo aggiornamento: 9 Settembre, 22:49

La Regina Elisabetta è morta. Dopo ore di ansia per la salute della sovrana, è arrivata la tragica notizia. I medici, come aveva riferito Palazzo reale, si erano detti «preoccupati» per lo stato di salute di Elisabetta e le avevano raccomandato di rimanere «sotto controllo». Alla comunicazione sull'aggravamento delle sue condizioni, tutti e 4 i figli della regina erano giunti al suo capezzale nella residenza scozzese di Balmoral.

I media avevano precisato che dopo l'erede al trono Carlo, arrivato per primo assieme alla consorte Camilla, erano giunti anche i principi Anna, Andrea ed Edoardo, seconda, terzo e quartogenito della sovrana e del defunto principe Filippo. Edoardo è stato accompagnato dalla consorte Sophie, nuora assai vicina a Elisabetta II in questi ultimi anni. Successivamente, è stato confermato anche l'arrivo del principe William, nipote della regina e secondo in linea di successione dopo suo padre Carlo.

Regina Elisabetta morta, la diretta

Kate resta a casa

La duchessa di Cambridge invece non è in viaggio verso la residenza reale di Balmoral in Scozia, ma è rimasta a Windsor con i tre bambini - i principi George, Charlotte e Louis - che oggi hanno cominciato il nuovo anno scolastico. Lo fa sapere Kensington Palace.

In arrivo Harry e Meghan

Anche i duchi di Sussex, Harry e Meghan, sono in viaggio per raggiungere la residenza scozzese di Balmoral, dove le condizioni di salute della 96enne regina Elisabetta sembrano essere precipitate. Il nipote "ribelle" e la sua consorte, trasferitisi negli Usa dopo la strappo dalla famiglia reale di circa tre anni fa, erano tornati in questi giorni nel Regno nell'ambito di un viaggio europeo con tappe previste anche in Germania e in Svizzera per una serie di impegni pubblici caritativi. Fino a oggi non si prevedeva un loro incontro con la sovrana.

 

I sudditi a Balmoral

Dopo le notizie sulle crescenti preoccupazioni per lo stato di salute della regina Elisabetta II, decine di sudditi hanno cominciato a radunarsi davanti al castello di Balmoral, in Scozia, dove si trova la sovrana. Lo mostrano immagini diffuse dai media britannici. Agenti di Polizia presidiano l'ingresso del viale che porta alla residenza.

Il comunicato dei medici

La sovrana, mostratasi in pubblico in piedi ma fragile due giorni fa nella residenza scozzese di Balmoral per il passaggio di consegne alla testa del governo britannico fra Boris Johnson e Liz Truss, premier numero 15 dei suoi 70 anni di regno, era stata già costretta ieri a rinunciare a una riunione virtuale. «In seguito a una nuova valutazione del suo stato questa mattina, i dottori della Regina hanno espresso preoccupazione e raccomandato che ella rimanga sotto sorveglianza medica», si legge nella nota di palazzo».

L'annuncio arriva dopo che la regina, 96 anni, si è ritirata da un Consiglio privato virtuale mercoledì, con i medici che le consigliavano di riposare.

Interrotto il cambio della guardia

Dopo le notizie sullo stato di salute della regina Elisabetta, a Buckingham Palace è stata interrotta la consueta cerimonia del cambio della guardia. Lo indica un cartello davanti al palazzo reale a Londra che recita: «Niente cambio della guardia oggi», come testimonia un'immagine diffusa dai media britannici.

Il sito dei Windsor in tilt

A conferma dell'attenzione di tutto il mondo su quanto sta accadendo a Balmoral il sito della famiglia reale è andato in tilt dopo che è stata diffusa la notizia di un aggravamento di salute per la regina Elisabetta. Sui monitor è apparso un messaggio di errore che diceva: «Gateway time-out».

 

L'incontro rinviato

Elisabetta ha rinviato un incontro virtuale del Privy Council, il Consiglio privato di sua maestà, che riunisce consiglieri della corona.  Elisabetta aveva ricevuto nel castello di Balmoral, sua residenza privata in Scozia, la nuova premier britannica Liz Truss, a cui aveva conferito formalmente l'incarico, ed il primo ministro dimissionario Boris Johnson. Per la prima volta nei suoi 70 anni di Regno, a causa di qualche problema di mobilità, il passaggio di consegne non era avvenuto a Londra.

Le condizioni di salute

La regina, che ha perso il principe Filippo - suo marito di 73 anni - nell'aprile dello scorso anno, ha poi preso il Covid a febbraio e ha sofferto di lievi sintomi simili al raffreddore, ma ha detto che il virus l'ha lasciata "molto stanca ed esausta". Essendo la monarca più longeva della nazione, è stata, tuttavia, in grado di fare due brevi apparizioni alle sue celebrazioni del Giubileo di Platino a giugno.

© RIPRODUZIONE RISERVATA