Uccide il padre e chiama il 112, ragazzo di 19 anni ai carabinieri: «L'ho ammazzato». La vittima aveva 57enne. Tragedia a Sesto San Giovanni

Il giovane trovato dai carabinieri in stato di choc. Il cadavere era in camera da letto

Sesto San Giovanni, 19enne chiama il 112: «Ho ucciso mio padre». La vittima aveva 57 anni
Sesto San Giovanni, 19enne chiama il 112: «Ho ucciso mio padre». La vittima aveva 57 anni
2 Minuti di Lettura
Domenica 12 Giugno 2022, 10:42 - Ultimo aggiornamento: 14 Giugno, 15:46

Precisiamo che in una precedente foto, pubblicata a corredo dell’articolo che trovate di seguito, era ritratto un omonimo del reale protagonista del fatto di cronaca. La persona ritratta nella suddetta foto è totalmente estranea alla vicenda. Ci scusiamo dell'errore con i lettori e con l'interessato.

 

Ha ucciso il padre e chiama il 112. La tragedia è avvenuta a a Sesto San Giovanni alle porte di Milano. L'omicida reo confesso è un ragazzo di 19 anni. La vittima aveva 57 anni. Al telefono il giovane aveva detto: «Correte, ho ucciso mio padre».

Venezia, coppia di coniugi trovata morta in casa a Fossalta di Portogruaro: si indaga su omicidio suicidio

Uccide il padre e chiama i carabinieri

Sul posto stanno intervenendo i carabinieri del SIS e il medico legale. La chiamata è arrivata alle 9 di questa mattina. Il giovane, italiano, risiede in via Saint Denis. I militari lo hanno trovato all'interno dell'abitazione di shock. Il cadavere del padre era in camera da letto. 

© RIPRODUZIONE RISERVATA