Trova portafogli con 2.000 euro a Roma: bengalese lo restituisce al proprietario e rifiuta la ricompensa

Sabato 14 Settembre 2019
Trova portafogli con 2.000 euro a Roma: bengalese lo restituisce al proprietario e rifiuta la ricompensa

Trova sul marciapiede un portafogli con oltre 2.000 euro in contanti e rifiuta la ricompensa dell'incredulo proprietario, un imprenditore di Roma, passato in pochi minuti dalla disperazione alla gioia. Il protagonista della vicenda è un cittadino del Bangladesh di 23 anni che ieri mattina ha bussato alla caserma dei Carabinieri della Stazione Roma Macao per consegnare un portafogli, rinvenuto a terra in via Nazionale, contenente oltre a carte di credito e documenti personali, 2.005 euro in contanti.

Test sull'onestà condotto in 40 paesi: svizzeri primi, cinesi ultimi. E gli italiani?
Pensionata perde il portafogli: Babbo Natale anonimo le restituisce il denaro
Salerno, trova portafogli con 8mila euro e lo restituisce al proprietario

Il bel gesto del giovane bengalese ha consentito ai Carabinieri di contattare, in tempo reale, la persona che l’aveva smarrito e organizzare un incontro in caserma per la restituzione.

Così il cittadino bengalese ha avuto il piacere di consegnare il portafogli direttamente al proprietario, un professionista romano, che lo ha ringraziato per l’estrema onestà dimostrata. Il giovane ha anche rifiutato qualsiasi tipo di ricompensa per il suo gesto.

Ultimo aggiornamento: 15 Settembre, 08:53 © RIPRODUZIONE RISERVATA