Covid, cosa possono fare i No vax in zona bianca? Tampone solo per lavoro, no per ristoranti e bar: le nuove restrizioni

La Lega ha sollevato perplessità su questa proposta nell'assemblea a Palazzo Chigi

Mercoledì 24 Novembre 2021
Covid, restrizioni per non vaccinati anche in zona bianca: ecco cosa potranno fare

Dopo la cabina di regia sul Super Green pass, cambiano le restrizioni per i non vaccinati anche in zona bianca. Dal 6 dicembre in zona bianca il tampone sarà valido solo per andare al lavoro, per i servizi essenziali o per gli spostamenti a lunga percorrenza, per il resto varrà il Super Green pass.

Per tutti coloro che hanno scelto di non voler aderire alla campagna vaccinale e anche per i cittadini gariti da Covid sarà interdetto l'accesso a tutte le attività per le quali è oggi chiesto l'accesso con il Green pass, dai ristoranti al chiuso fino alle palestre.

Non scatteranno più le chiusure delle attività nelle regioni in zona gialla o arancione, ma gli accessi saranno limitati ai soli possessori del Super Green pass, quindi i non vaccinati o guariti dal Covid saranno limitati nell'accesso al bar, ristorante o in palestra e avranno limitazioni anche negli spostamenti. L'obiettivo - spiegano fonti governative - è tenere aperte il più possibile le attività.

Le reazioni

La Lega ha espresso in cabina di regia una riserva politica su questa proposta. I ministri del Carroccio Gian Marco Centinaio, Giancarlo Giorgetti e Massimo Garavaglia avrebbero espresso forti perplessità. «È chiaro ed evidente che solo grazie agli italiani e al fatto che stanno seguendo il piano vaccinale ci è possibile lasciare aperti gli impianti economici e far correre l'economia - ha detto il ministro degli Esteri Luigi Di Maio a Expo 2020 Dubai -. Quindi per me se servono misure più rigide sulle vaccinazioni per fare in modo di lasciare aperto il Paese e soprattutto rispettare quei 45 milioni di italiani che si sono vaccinati, si assumano queste misure, perché io non credo che ci possiamo permettere un altro lockdown».

 

 

Ultimo aggiornamento: 15:48 © RIPRODUZIONE RISERVATA