Cagliari, raffiche di vento fortissime, barca a vela si ribalta: muore turista scaraventato sugli scogli

Tragedia del maltempo questo pomeriggio davanti alle coste del sud della Sardegna. Un barca a vela si è rovesciata a causa del forte vento di scirocco e un turista francese, sbalzato in acqua dalle onde, è morto annegato prima di essere scaraventato sugli scogli. Salva la donna che si trovava con lui. Il naufragio è avvenuto davanti alle coste di Porto Corallo, nel Comune di Villaputzu.

Pasquetta da incubo: arriva un ciclone con temporali, grandine e anche neve

Era partita da Santa Maria Navarrese e stava cercando riparo in porto, a causa delle proibitive condizioni meteo-marine, la barca a vela naufragata questo pomeriggio davanti alle coste di Porto Corallo con a bordo due turisti francesi: l'uomo è morto e la donna si è salvata. Proprio mente la barca entrava in porto ha «scuffiato» scaraventando in acqua i due occupanti. Alla scena hanno assistito gli ormeggiatori dello scalo di Porto Corallo che si sono precipitati a soccorrerli. Su posto sono arrivati le motovedette della guardia costiera, i carabinieri, il 118 e i vigili del fuoco. In poco tempo i soccorritori hanno raggiunto la donna salvandola con lei anche il cane in viaggio con la coppia. Del compagno di bordo invece nessuna traccia. La guardia costiera dopo avere passato palmo a palmo la costa del Sulcis ha recuperato il corpo incagliato tra gli scogli.
© RIPRODUZIONE RISERVATA
Lunedì 22 Aprile 2019 - Ultimo aggiornamento: 20:54
COMMENTA LA NOTIZIA
0 di 0 commenti presenti