Natale, Unicef e Clementoni insieme per il "regalo sospeso". Ecco cos'è

Natale, Unicef e Clementoni insieme per il "regalo sospeso". Ecco cos'è
2 Minuti di Lettura
Martedì 29 Novembre 2022, 11:37

Natale di solidarietà quello che sta per arrivare: torna anche quest'anno l'iniziativa Unicef del «regalo sospeso», realizzata in collaborazione con Clementoni: 2.500 bambini ospiti in strutture ospedaliere e in case famiglia in Italia riceveranno «speciali cofanetti regalo» dedicati al tema dei diritti dell'infanzia e, allo stesso tempo, sarà possibile garantire a tanti bambini in difficoltà in diverse aree del mondo accesso all'istruzione.

Cos'è il regalo sospeso

Ogni «Regalo sospeso» è composto da un activity book, un puzzle, le carte memo, stickers adesivi ideati dallo street artist romano Merioone. E' possibile sostenere la campagna dell'Unicef, ideata dai giovani volontari Younicef, con un contributo minimo di 10 euro nei comitato locali Unicef e on line sul sito https://unicef.it/regalosospeso. Le donazioni andranno a sostenere i programmi a favore dell'istruzione di bambine e bambini nei paesi in via di sviluppo. Per essere ancora più vicino ai bambini in difficoltà Clementoni effettuerà una donazione all'Unicef a sostegno dei programmi per l'istruzione nel mondo.

Le consegne del Kit

Tra dicembre e gennaio verranno inoltre realizzate quattro speciali consegne dei Kit del «regalo sospeso»: il 6 dicembre nell'ospedale Pediatrico G. Salesi di Ancona; il 13 dicembre nella Fondazione Policlinico Universitario Agostino Gemelli IRCCS di Roma e nell'ospedale Pediatrico Bambino Gesù di Roma; il 14 dicembre presso Asst Grande Ospedale Metropolitano Niguarda di Milano, dove a sostegno dell'iniziativa, il Cavaliere della Repubblica Mattia Villardita «Spiderman» consegnerà i Regali sospesi. «L'iniziativa del "regalo sospeso" è per noi motivo di grande orgoglio e impegno. Nel 2021, 2.000 bambini ospiti in 44 ospedali e case famiglia in Italia hanno ricevuto i regali sospesi Unicef targati Clementoni. Tutto questo significa dimostrare vicinanza a questi bambini e offrire loro dei mezzi per trascorrere momenti di svago e di socialità. Ringrazio Clementoni per aver deciso anche nel 2022 di essere al nostro fianco con questa iniziativa e aver aumentato il numero dei regali sospesi disponibili. Ciò significa aiutare concretamente ancor più bambini in Italia e nel mondo» ha commentato Carmela Pace, presidente dell'Unicef Italia. 

© RIPRODUZIONE RISERVATA