Morto il rapper Cry Lipso, aveva 21 anni. Aveva postato su YouTube il brano «Stasera Muoio»

Sabato 16 Novembre 2019
Morto il rapper Psy Lipso, aveva 21 anni. Aveva postato su YouTube il brano ​«Stasera Muoio»

È stato trovato morto ieri in un appartamento a Pistoia Cry.Lipso, 21 anni, rapper fiorentino emo-punk noto nella scena underground della città. Le circostanze dell'improvviso decesso sono ancora in fase di accertamento. A dare l'allarme sono stati gli amici che lo avevano ospitato. Inutili i tentativi di rianimarlo praticati dai sanitari del 118. Sul posto anche i carabinieri. Il pm ha disposto l'autopsia per chiarire le cause del decesso che si sospetta possa essere stato dovuto a un'overdose di sostanze stupefacenti.

Cranio Randagio, il dolore della mamma: «Sulla morte di mio figlio finora soltanto silenzio»

Morto Alessio, rapper 22enne: all'ospedale staccate le macchine che lo tenevano in vita

Proprio nei giorni scorsi sull'account Youtube di Benz Boyz Scene A#FI era stato postato il video di un brano intitolato «Stasera Muoio», pezzo scartato dal suo ultimo disco.

 

Sulla pagina tanti messaggi di cordoglio. L'altro membro del duo ha pubblicato un video su Instagram in cui si rivolge agli amici: «Ragazzi non venite tutti da me a chiedere come, cosa e perché è successo. E soprattutto non ora. Con calma ci sarà tempo di parlarne».

 

 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 

:(((((((

Un post condiviso da #EmoPunk #PunkMaSensibile 💔🔑 (@cry.lipso.benzboy) in data:

Ultimo aggiornamento: 17 Novembre, 14:03 © RIPRODUZIONE RISERVATA