Jesolo, 4 ragazzi morti nel canale: romeno fermato per omicidio stradale

Quattro ragazzi morti nel canale, romeno fermato per omicidio stradale
Il responsabile della morte dei quattro ragazzi a Jesolo ha un nome. Il pm di Venezia Giovanni Gasparini ha sottoposto a fermo con l'accusa di omicidio stradale plurimo e omissione di soccorso l'uomo ritenuto responsabile della morte di quattro ragazzi deceduti in un incidente stradale domenica mattina.

LEGGI ANCHE Jesolo, auto in un canale: morti quattro giovani, si salva una ragazza

Si tratta di un romeno residente in Italia dal 2012. Il pm ha disposto per lui i domiciliari. Il fermato ha 26 anni e attualmente risiede a Musile di Piave, la stessa località del veneziano in cui abitavano alcune delle quattro vittime. L'automobilista, assistito dal legale di fiducia, è stato sentito per ore dal pm e dal comandante della Polizia municipale di Jesolo, Claudio Vanin.

 
© RIPRODUZIONE RISERVATA
Domenica 14 Luglio 2019 - Ultimo aggiornamento: 15-07-2019 10:45
COMMENTA LA NOTIZIA
0 di 0 commenti presenti