Eurovision nel caos: l'olandese si rifiuta di cantare, Angelina manda un messaggio, la greca finge di dormire. Conferenza annullata

Tensione alle stelle dietro le quinte: le proteste per la partecipazione di Israele coinvolgono (in maniera più o meno evidente) anche i cantanti in gara

Eurovision, caos Israele: l'olandese si rifiuta di esibirsi, lo strano messaggio di Angelina, salta la conferenza. Cosa sta succedendo
Eurovision, caos Israele: l'olandese si rifiuta di esibirsi, lo strano messaggio di Angelina, salta la conferenza. Cosa sta succedendo
di Alessio Esposito
3 Minuti di Lettura
Venerdì 10 Maggio 2024, 20:07 - Ultimo aggiornamento: 12 Maggio, 10:40

Clima infuocato a Malmö alla vigilia della finalissima di Eurovision 2024. Le proteste per la partecipazione di Israele al contest canoro europeo adesso coinvolgono anche i cantanti in gara, che hanno cominciato ad esprimere in maniera (più o meno) evidente il proprio dissenso. Le prime avvisaglie si sono avute ieri sera in conferenza stampa, durante un intervento dell'israeliana Eden Golan: la greca Marina Satti ha finto di addormentarsi, mentre l'olandese Joost Klein si è coperto il volto.

Angelina Mango canta Imagine e poi fugge (e salta la conferenza stampa): «Non volevo mi vedessero piangere»

Eurovision 2024, diffusi per errore i risultati del televoto in Italia. Boom di preferenze per Israele, ma la Rai aggiunge: «Dati incompleti»

Eurovision, l'olandese Klein salta la prova generale

Quest'ultimo, poi, si è reso protagonista di un altro caso piuttosto controverso.

Il rappresentante dell'Olanda non si è esibito alla prova generale della finale: Joost Klein è salito sul palco per salutare, ma quando poi è arrivato il suo turno di cantare la performance non è avvenuta. Le motivazioni ufficiali di questo gesto non sono note.

 

L'organizzatore dell'evento, l'Ebu, ha dichiarato: «Stiamo attualmente indagando su un incidente che ci è stato segnalato e che coinvolge l'artista olandese. Il cantante non farà le prove fino a nuovo avviso. Non abbiamo ulteriori commenti al momento e aggiorneremo a tempo debito». La Bbc ipotizza che possa essere successo qualcosa dietro le quinte, per via del fatto che Klein avrebbe dovuto esibirsi prima di Eden Golan, la rappresentante di Israele. 

Il messaggio di Angelina

Ma non finisce qui. Alle 18.30 era in programma la conferenza stampa dei cosiddetti "Big 5" (Italia, Francia, Germania, Spagna e Regno Unito) insieme alla Svezia, ma l'evento è stato annullato. Angelina Mango si è comunque presentata in sala stampa, stupendo i cronisti con una cover di "Imagine" di John Lennon. «Ciao a tutti, sono qua perchè vorrei veramente esprimere i miei pensieri a modo mio con le mie parole» ha dichiarato l'artista visibilmente emozionata, parlando ai giornalisti internazionali in inglese.

«Quando sono arrivata qui ho visto artisti proprio come me che vivono per la loro musica e parlano tramite la loro musica. Ieri notte mi sono esibita su quel bellissimo palco dell'Eurovision con il mio cuore pieno d'amore. Sono andata a letto così fiera di me stessa e di noi tutti. Ora voglio lasciar parlare la musica», ha detto. Ha poi iniziato a cantare "Imagine" accompagnata da una chitarra, un inno alla pace in tutto il mondo. 

© RIPRODUZIONE RISERVATA