Eduardo muore di Covid a 65 anni. La scritta choc sul manifesto: «Era vaccinato con doppia dose»

L'agenzia funebre: "Abbiamo rispettato alla lettera la volontà dei familiari"

Lunedì 22 Novembre 2021
Napoli, Eduardo morto di Covid a 65 anni. La famiglia nel necrologio: «Vaccinato con doppia dose»

Un caso che a Napoli sta facendo discutere, quello del necrologio scelto dalla famiglia di un uomo morto a 65 anni di Covid. I parenti, infatti, hanno voluto specificare che il signor Eduardo, detto Barry White probabilmente a causa della stazza, era vaccinato con doppia dose ma questo non lo ha salvato dalla malattia grave e dalla morte.

 

Leggi anche > Covid, donna incinta no vax contrae il virus ma decide di curarsi in casa: lei e il bambino in fin di vita

 

 

I necrologi sono stati affissi nella zona di piazza Carlo III. «È mancato con tutte le 2 dosi di vaccino fatte», con evidente intento polemico verso il vaccino anti Covid-19. La ditta di onoranze funebri che si è occupata di stampare il manifesto, la «Gennaro Tammaro», dopo essersi consultata con i propri avvocati ha deciso di rispettare la volontà dei parenti del defunto inserendo la frase. La foto del manifesto funebre ha trovato rapida diffusione sul web, sui social network e in alcune chat di no vax.

Ultimo aggiornamento: 23 Novembre, 08:24 © RIPRODUZIONE RISERVATA