Venezia, torna a casa e scopre il marito morto nel letto

Giovedì 10 Ottobre 2019
Venezia, torna a casa e scopre il marito morto nel letto

Aveva appena portato i bambini a scuola. Poi, rientrata a casa, lo aveva cercato per un bacio. Il suo compagno, però, non poteva risponderle: Daniele Vio, 44 anni, era a terra, privo di sensi in camera, come racconta Il Gazzettino. Portato d’urgenza in ospedale, l’uomo, padre di tre gemelli di sei anni, ha lottato duramente tra la vita e la morte per due settimane. Sabato, però, il suo cuore ha smesso di battere. Vio abitava con la compagna, Giorgia Perale, a Favaro (Venezia). Nel 2013 erano nati i loro tre bambini, due femmine e un maschietto.

LEGGI ANCHEFilma la moglie mentre sta morendo per 8 minuti e non chiama i soccorsi

Lui, originario di Venezia, tra Murano e Castello, aveva deciso di trasferirsi in terraferma. Insieme avevano da poco comprato casa e, lentamente, la stavano ristrutturando. I tre bambini avevano iniziato la prima elementare e frequentavano la parrocchia. Don Massimiliano Causin, sacerdote alla parrocchia di San Pietro Apostolo di Favaro, che era molto legato alla famiglia, celebrerà il funerale, domani mattina alle 11 in chiesa a Murano, dove vivono i genitori di Daniele

Ultimo aggiornamento: 11 Ottobre, 21:08 © RIPRODUZIONE RISERVATA