Covid, la Pasqua delle riaperture: via le restrizioni. Cosa cambia da aprile

Covid, la Pasqua delle riaperture: via le restrizioni. Cosa cambia da aprile
2 Minuti di Lettura
Giovedì 17 Marzo 2022, 13:37 - Ultimo aggiornamento: 21:21

Via le restrizioni covid. Pasqua senza mascherine. Terminata la cabina di regia governo-Regioni sulla road map per allentare le misure anti-Covid da aprile, all'odg del Consiglio dei Ministri di oggi pomeriggio che ha analizzato il provvedimento sull’allentamento delle restrizioni anti covid che sarà licenziato oggi pomeriggio. 

Cosa prevede il nuovo decreto

- uscita dal regime giuridico stato di emergenza dal 1 aprile quando decadranno tutte le strutture emergenziali connesse (in particolare Cts, commissario). Verrà istituita una unità operativa presso il Ministero della Salute per regime transitorio e completamento campagna vaccinale
 
- l'obbligo vaccinale per le categorie che oggi lo hanno rimarrà fino al 15 giugno ma dal 1 aprile decadono tutte le sanzioni tranne quella pecuniaria.
 
- decadono le capienze limitate ovunque dal 1 aprile
 
- decade regime zone colorate (di fatto già superate)
 
- resta, fino al 30 aprile, l'obbiglo di mascherine al chiuso
 
- per lavoro fino al 30 aprile prolungato green pass base


- green pass rafforzato fino al 30 aprile invece per servizi di ristorazione al chiuso, centri benessere, sale gioco, discoteche, congressi, eventi sportivi al chiuso.

© RIPRODUZIONE RISERVATA