Covid Italia, bollettino oggi 15 aprile: 16.974 casi e 380 morti. Più contagi in Lombardia, Campania e Puglia. Tasso di positività al 5,3%

Giovedì 15 Aprile 2021
Covid Italia, bollettino oggi 15 aprile 2021

Covid Italia, il bollettino di oggi 15 aprile 2021. Nelle ultime 24 ore registrati 16.974 nuovi casi e 380 morti in 24 ore Ieri i contagi erano stati 16.168, 469 le vittime. Sono invece 319.633 i tamponi molecolari e antigenici per il coronavirus effettuati, secondo i dati del ministero della Salute. Ieri i test erano stati 334.766. Il tasso di positività è del 5,3%, ieri era stato del 4,8%.  Sono 3.417 (3.490) i pazienti ricoverati nelle rianimazioni per Covid in Italia, in calo di 73 unità rispetto a ieri nel saldo giornaliero tra entrate e uscite, mentre gli ingressi giornalieri, sono stati 211 (ieri 216). Nei reparti ordinari sono invece ricoverate 25.587 persone, in calo di 782 rispetto a ieri.

 

Ristoranti aperti anche a cena (ma meglio con prenotazione) e buffet con pasti monodose

 

SCARICA QUI IL BOLLETTINO

In Lombardia sono stati rilevati 2.722 casi, in Campania 2.224 e in Puglia 1.867. Gli attualmente contagiati sono 510mila (oltre 4mila in meno) con 25.587 ricoverati con sintomi (-782) e 3.419 in terapia intensiva (-73). Restano in isolamento domiciliare 481mila pazienti mentre sono 21.220 le persone guarite o dimesse

 

I dati delle Regioni

 

Lombardia

A fronte di 52.293 tamponi effettuati (35.245 molecolari e 17.048 antigenici), sono 2.722 i nuovi positivi a Sars-Cov-2 in Lombardia, di cui 142 solo debolmente. Il tasso di positività, oggi è al 5,2 per cento. I morti sono oggi 65, per un totale di 32.059 decessi nella regione da inizio pandemia. Scende il numero di persone ricoverate: in terapia intensiva sono 739, 42 in meno di ieri; nei reparti ordinari 5.387, 202 in meno di 24 ore fa. I guariti/dimessi sono 4.803. Lo fa sapere il quotidiano bollettino sull'andamento della pandemia diffuso da Regione Lombardia.

 

Lazio

Ad oggi nel Lazio sono 50.631. Gli attuali casi positivi al Covid-19, di questi sono 47.331 in isolamento domiciliare. Mentre 3.320 persone sono ricoverate, 387 delle quali sono in terapia intensiva. Infine, 7.201 persone sono decedute e 248 667 guarite. In totale sono stati esaminati 306.499 casi. Lo riporta il bollettino della Regione Lazio.

 

Campania

Sono 2.224, dato analogo a quello di ieri, i nuovi positivi al Covid in Campania, di cui 609 sintomatici, su 20.325 tamponi molecolari esaminati. Malgrado le settimane in zona rossa non accenna a flettere la curva del contagio, con un indice di positività (relativo ai soli test molecolari) del 10,94%, in crescita di mezzo punto percentuale in 24 ore. Nel bollettino dell'Unità di crisi, aggiornato alla mezzanotte scorsa, ben 40 nuove vittime (23 registrate nelle ultime 48 ore, 17 risalenti ai giorni precedenti) e 2.168 guariti. Balzo in avanti dei posti letto occupati in terapia intensiva che passano in un giorno da 127 a 136 (+9) mentre quelli di degenza ordinaria calano di 28 unità e si attestano a 1.557.

 

Friuli Venezia Giulia

Oggi in Friuli Venezia Giulia su un totale di 6.184 test sono risultate positive al Covid 267 persone: 222 da 5.490 tamponi molecolari con una percentuale di positività del 4,04%; 45 da 694 test rapidi antigenici (6,48%). I decessi registrati sono 12. Diminuiscono i ricoveri nelle terapie intensive, 65 (-7), e quelli in altri reparti, 445 (-26). Lo comunica in una nota il vicegovernatore del Fvg con delega alla Salute, Riccardo Riccardi. I decessi complessivamente ammontano a 3.558, con la seguente suddivisione territoriale: 753 a Trieste, 1.895 a Udine, 648 a Pordenone e 262 a Gorizia. I totalmente guariti sono 83.786, i clinicamente guariti 4.766, mentre le persone in isolamento calano a 9.735. Dall'inizio della pandemia in Friuli Venezia Giulia sono risultate positive complessivamente 102.355 persone con la seguente suddivisione territoriale: 19.656 a Trieste, 49.217 a Udine, 19.897 a Pordenone, 12.451 a Gorizia e 1.134 da fuori regione.

 

Calabria

In Calabria ad oggi sono stati sottoposti a test 669.773 soggetti per un totale di 715.966 tamponi eseguiti (allo stesso soggetto possono essere effettuati più test). Le persone risultate positive al Coronavirus sono 53.584 (+560 rispetto a ieri), quelle negative 616.189. Sono questi i dati giornalieri relativi all'epidemia da Covid-19 comunicati dal dipartimento Tutela della Salute, che fanno registrare +4 terapie intensive, +244 guariti/dimessi e 5 morti.

 

Toscana

«I nuovi casi registrati in Toscana sono 1.206 su 25.102 test di cui 15.069 tamponi molecolari e 10.033 test rapidi. Il tasso dei nuovi positivi è 4,80% (13,2% sulle prime diagnosi)». Lo annuncia su Facebook il presidente della Toscana, Eugenio Giani, anticipando il dato del bollettino regionale sull'andamento dell'epidemia di coronavirus.

 

Puglia

Secondo quanto si osserva nel  bollettino epidemiologico quotidiano, stilato dalla Regione sulla base delle informazioni del dipartimento Salute, su 13.362 tamponi per l'infezione da coronavirus, sono emersi 1.867 casi positivi: 681 in provincia di Bari, 97 in provincia di Brindisi, 113 nella provincia Bat, 391 in provincia di Foggia, 172 in provincia di Lecce, 397 in provincia di Taranto, 6 casi di residenti fuori regione, 10 casi di provincia di residenza non nota. Ieri i positivi erano 1.488 su 13.647 test. Sono stati registrati 39 decessi: 19 in provincia di Bari, 2 in provincia di Brindisi, 1 in provincia di Foggia, 10 in provincia di Lecce, 7 in provincia di Taranto. Stesso numero di ieri. In tutto in Puglia sono morte per covid 5.360 persone. 

 

Sardegna

Sono 279 i nuovi casi di Coronavirus in Sardegna, 9 i decessi, 4.263 i test in più eseguiti. Resta stabile a 350 il numero delle persone ricoverate, diminuiscono quelli in terapia intensiva, 54 (-3). Le persone in isolamento domiciliare sono 17.238, i guariti sono complessivamente 31.580 (+308). Dei 50.524 casi positivi complessivamente accertati, 12.972 (+90) sono stati rilevati nella Città Metropolitana di Cagliari, 7.695 (+54) nel Sud Sardegna, 4.359 a Oristano, 10.011 (+56) a Nuoro, 15.487 (+79) a Sassari.

 

Veneto

Il Veneto registra 1.085 nuovi contagi Covid nelle ultime 24 ore e 23 decessi. Numeri che portano il totale delle vittime da inizio epidemia a 398.843, e quello delle vittime a 11.041. Lo riferisce il bollettino della Regione. L'incidenza dei positivi sui tamponi fatti è pari al 3,21%. Migliora la situazione negli ospedali dove i pazienti Covid complessivamente ricoverati sono 1.950 (-63); di questi 1.684 (-52) sono in area non critica., 266 (-11) in terapia intensiva. Scende ulteriormente il numero dei soggetti attualmente positivi, 28.332 (- 1.110).

 

 

 

 

 

Basilicata

In Basilicata sono 222 i nuovi casi di positivi al Sars Cov-2 (215 sono residenti), su un totale di 1.568 tamponi molecolari, e sono 2 i decessi. Lo rende noto la task force regionale con il consueto bollettino. Le persone decedute sono cittadini di Laurenzana e Palazzo San Gervasio. I lucani guariti o negativizzati sono 76. Aggiornando i dati complessivi, i lucani attualmente positivi salgono a 5.286 (+137), di cui 5.106 in isolamento domiciliare. Sono 15.365 le persone residenti in Basilicata guarite dall'inizio dell'emergenza sanitaria e 478 quelle decedute.

Piemonte

L'Unità di Crisi della Regione Piemonte ha comunicato 1.264 nuovi casi di persone risultate positive al Covid-19 (di cui 92 dopo test antigenico), pari al 5,9% dei 21.579 tamponi eseguiti, di cui 11.336 antigenici. Dei 1.264 nuovi casi, gli asintomatici sono 533 (42,2%). I casi sono 159 di screening, 779 contatti di caso, 326 con indagine in corso, 15 in Rsa e Strutture Socio-Assistenziali, 81 in ambito scolastico e 1.168 tra la popolazione generale. Il totale dei casi positivi diventa quindi 335.000, di cui 26.963 Alessandria, 16.293 Asti, 10.284 Biella, 47.876 Cuneo, 25.909 Novara, 179.359 Torino, 12.549 Vercelli, 11.922 Verbano-Cusio-Ossola, oltre a 1.413 residenti fuori regione, ma in carico alle strutture sanitarie piemontesi. I restanti 2.432 sono in fase di elaborazione e attribuzione territoriale.

Liguria

Sono 407 i nuovi positivi al Covid-19 oggi in Liguria (1.121.082 da inizio pandemia), a fronte di 5.170 tamponi molecolari effettuati nelle ultime 24 ore, ai quali si aggiungono altri 3.072 tamponi antigenici rapidi. Il tasso d'incidenza si attesta al 4,9%. Il maggior numero di nuovi casi si registra nell'Asl3 genovese (170) seguita da Asl 2 Savona (93), Asl1 Imperiese (72), Asl 5 Spezia (60) e Asl4 Tigullio con 10 casi. Calano gli ospedalizzati (-17) che ad oggi sono 700 di cui 84 in terapia intensiva. I totale dei guariti è di 749. Il totale dei casi positivi esclusi i guariti e i deceduti è di - 356.



 

 

Emilia-Romagna

Dall'inizio dell'epidemia da Coronavirus, in Emilia-Romagna si sono registrati 354.901 casi di positività, 1.150 in più rispetto a ieri, su un totale di 25.696 tamponi eseguiti nelle ultime 24 ore. La percentuale dei nuovi positivi sul numero di tamponi fatti da ieri è del 4,5%. Purtroppo, si registrano 33 nuovi decessi

 

Valle d'Aosta

Un decesso e 74 nuovi contagi da Covid-19 in Valle d'Aosta che portano il totale complessivo dei pazienti affetti da virus da inizio epidemia a 10.269. I positivi attuali sono 1092, - 50 rispetto a ieri, di cui 61 ricoverati in ospedale, 12 in terapia intensiva, e 1019 in isolamento domiciliare. I dati sono contenuti nel bollettino di aggiornamento sanitario della Regione. I guariti sono saliti a 8740 + 123 unità rispetto a ieri i tamponi fino ad oggi effettuati sono 105.816 + 796 di cui 19.961 processati con test antigienico rapido . I decessi da inizio epidemia di persone risultate positive al Covid in Valle D'Aosta sono 437.

Calabria

In Calabria ad oggi sono stati sottoposti a test 669.773 soggetti per un totale di 715.966 tamponi eseguiti (allo stesso soggetto possono essere effettuati più test). Le persone risultate positive al Coronavirus sono 53.584 (+560 rispetto a ieri), quelle negative 616.189. Sono questi i dati giornalieri relativi all'epidemia da Covid-19 comunicati dal dipartimento Tutela della Salute, che fanno registrare +4 terapie intensive, +244 guariti/dimessi e 5 morti.

Marche

Ancora giù il numero dei ricoveri per Covid-19 nelle Marche: in tre giorni -112. Nell'ultima giornata 37 degenti in meno nelle strutture ospedaliere regionali: ora sono 750. In calo, comunica il Servizio Sanità della regione, i ricoverati in Terapia intensiva (112; -4), in Semintensiva (176 (-13) e nei reparti non intensivi (462; -20). Stabile il numero di ospiti di strutture territoriali (241) mentre gli assistiti nei pronto soccorso diminuiscono a 30 (-13).

Ultimo aggiornamento: 16 Aprile, 10:36 © RIPRODUZIONE RISERVATA