Caso Cucchi, Lezzi: «Se Salvini non lo fa mi scuso io»

Caso Cucchi, Lezzi: «Se Salvini non lo fa mi scuso io»
Alla fine le scuse del governo per la famiglia Cucchi sono arrivate. Non da Matteo Salvini ma dal ministro per il Sud Barbara Lezzi, del MoVimento 5 Stelle.

Intervistata ieri mattina ai microfoni di Circo Massimo su Radio Capital, l'esponente del M5S è stata interpellata sugli ultimi sviluppi del caso del giovane romano morto nel 2009 mentre si trovava nelle mani dello Stato. Inevitabile la domanda sulla posizione del governo.

Il ministro dell'Interno Matteo Salvini, che in passato infatti aveva espresso posizioni molto critiche nei confronti della famiglia Cucchi, ieri ha invitato i parenti al Viminale. La sorella di Stefano Cucchi, Ilaria, ha però replicato che farà visita al ministro dell'Interno solo dopo che la sua famiglia ne riceverà le scuse pubbliche e ufficiali. Scuse che per il momento non sono ancora arrivate, a differenza di quanto avvenuto con il ministro Lezzi.
© RIPRODUZIONE RISERVATA
Sabato 13 Ottobre 2018 - Ultimo aggiornamento: 13:40