Ristoranti, Chef Cracco: «Perso un dipendente su 3, ma mi sono reinventato. Una lezione per i miei figli»

Martedì 8 Giugno 2021 di Carlo Ottaviano
Chef Cracco: «Perso un dipendente su 3, ma mi sono reinventato. Una lezione per i miei figli»

«A febbraio dello scorso anno avevo 97 dipendenti, adesso una sessantina, ma con le prossime aperture il saldo potrebbe essere positivo». Carlo Cracco, notissimo chef veneto con ristoranti a Milano e tra due settimane anche a Portofino, severo giudice (bello e tenebroso, dicono le fan) nei talent televisivi, riavvolge il nastro di questi difficilissimi mesi.

Il testo completo di questo contenuto a pagamento è disponibile agli utenti abbonati
© RIPRODUZIONE RISERVATA