Bimbo di 7 anni investito e ucciso da un autobus a Cesena: è caduto dalla bici del padre ed è stato travolto

Secondo una prima ricostruzione il piccolo stava pedalando in bici insieme al padre e un fratello quando, per cause ancora da accertare, è caduto dal sellino finendo in strada

Bimbo di 7 anni investito e ucciso da un autobus a Cesena: il piccolo è caduto dalla bici ed è stato travolto
​Bimbo di 7 anni investito e ucciso da un autobus a Cesena: il piccolo è caduto dalla bici ed è stato travolto
3 Minuti di Lettura
Lunedì 7 Novembre 2022, 20:39

Una caduta dalla bicicletta lungo una strada molto trafficata e l'autobus che stava arrivando che non è riuscito ad evitarlo e lo ha travolto. È morto così, secondo la primissima ricostruzione, un bambino di 7 anni a Cesena. Erano circa le 17.30 lungo la strada Cervese, che collega Cesena al mare, all'altezza della frazione Sant'Egidio, alla periferia della città, quando il piccolo era seduto sul seggiolino posteriore della bicicletta del padre che stava pedalando insieme al figlio più grande. Per cause da chiarire, il bambino è caduto dal sellino ed è finito lungo la carreggiata dove stava arrivando un autobus di linea che lo ha travolto procurandogli un trauma cranico che gli è risultato fatale. L'autista non è infatti riuscito a evitarlo. Secondo i dati dell'Osservatorio Asaps i bambini morti in incidenti stradali sono in crescita: si tratta infatti della 34esima piccola vittima della strada nel 2022. Furono 29 in tutto il 2021.

I soccorsi sono stati inutili. Tutti i familiari sono stati ricoverati in stato di choc all'ospedale Bufalini della città. Start Romagna, l'azienda che gestisce i servizi di trasporto pubblico in città si è detta «scossa per la tragedia avvenuta nella frazione di S.Egidio e che ha visto coinvolto un proprio bus. La morte di un bambino - ha detto l'azienda in una nota - acuisce ulteriormente il sentimento di dolore. Siamo vicini alla famiglia, a cui l'Azienda formula le proprie condoglianze. Allo stesso modo, Start Romagna esprime vicinanza all'autista in servizio sul mezzo coinvolto». 

Si tratta dell'ennesima vittima della strada che segna un altro giorno con un bilancio pesantissimo: stamattina alle 5.30, un camion ha investito e ucciso un uomo che stava camminando sull'autostrada A10 a Ventimiglia: il conducente non si è fermato, ha proseguito il viaggio e solo dopo avrebbe avvisato le forze dell'ordine, autodenunciandosi. L'uomo è stato trascinato per diversi metri come testimoniano anche le macchie sull'asfalto. La vittima, che era senza documenti, potrebbe essere un migrante di origine africana. A Genova, nel pomeriggio, una donna di 40 anni è morta dopo essersi scontrata con il suo scooter con un camion. A Manzano (Udine) un motociclista è morto invece dopo essersi scontrato con un palo della luce: l'incidente è successo ieri sera, il decesso dopo ore di agonia in ospedale.

© RIPRODUZIONE RISERVATA