Bergamo, trova 20 mila euro "dimenticati" al bancomat: chiama i carabinieri e li fa restituire

Trova 20 mila euro "dimenticati" al bancomat, chiama i carabinieri e li fa restituire
Ha trovato oltre 20mila euro dimenticati al bancomat e ha chiamato i carabinieri per farli restituire. Un uomo di Urgnano, in provincia di Bergamo, domenica 12 maggio, ha telefonato i militari dell'Arma perché, come rivela l'Eco di Bergamo, allo sportello bancomat del paese aveva trovato la cassa continua aperta con all’interno contanti e assegni per diverse migliaia di euro, circa 20 mila come totale. «C’è qualcosa che non va, venite», ha detto al telefono con i carabinieri.

Flixbus, mamma partorisce sul bus. Il regalo dell'azienda per la bimba: «Viaggi gratis fino a 18 anni»

I militari dell’Arma quasi increduli arrivati sul posto hanno constato che era tutto vero. Soldi e assegni per un guasto che la cassa continua non aveva «ingoiato». Il proprietario, un commerciante della zona, è stato rintracciato grazie alla distinta di versamento. All’onesto cittadino, che non è caduto nella tentazione di andarsene con il gruzzoletto, arriverà una buona ricompensa.
© RIPRODUZIONE RISERVATA
Lunedì 13 Maggio 2019 - Ultimo aggiornamento: 14-05-2019 12:00
COMMENTA LA NOTIZIA
0 di 0 commenti presenti