Aereo Emirates vola per 14 ore con un buco, i passeggeri: «Abbiamo sentito un forte botto»

Terrorizzati i passeggeri, che dopo il decollo hanno sentito un "forte botto"

Aereo Emirates vola per 14 ore con un buco, i passeggeri: «Abbiamo sentito un forte botto»
Aereo Emirates vola per 14 ore con un buco, i passeggeri: «Abbiamo sentito un forte botto»
3 Minuti di Lettura
Mercoledì 6 Luglio 2022, 10:37

Un aereo della Emirates ha viaggiato con un buco nella fusoliera per 14 ore. Partito da Dubai era diretto a Brisbane, in Australia. Terrorizzati i passeggeri, che dopo il decollo hanno sentito un "forte botto". Un testimone ha raccontato al Courier Mail che "l'equipaggio di cabina è rimasto calmo, ha interrotto il servizio di ristorazione e si è messo al telefono per controllare le ali e i motori".

Aereo Emirates

Lo spaventoso rumore è stato causato da un bullone allentato che ha squarciato una parte dell'Airbus A380 mentre i vacanzieri stavano tornando a Brisbane sabato (2 luglio). L'episodio è accaduto 45 minuti dopo il decollo a Dubai. Secondo quanto riportato, i viaggiatori hanno potuto sentire il rumore attraverso il pavimento. Ma non gli è stata data nessuna spiegazione sul motivo di quel problema. Solo dopo aver completato il viaggio di 14 ore gli è stato detto il motivo.

La compagnia: 

"Prima di atterrare ci hanno detto che dovevamo atterrare su un'altra pista e far ispezionare l'aereo da un ingegnere per un sospetto problema al carrello". Un portavoce di Emirates ha dichiarato al Daily Mail Australia che l'aereo rimarrà in riparazione. "Il nostro volo EK430 in volo da Dubai a Brisbane il 1° luglio ha avuto un guasto tecnico durante la crociera", hanno detto. "L'aereo è atterrato in sicurezza a Brisbane e tutti i passeggeri sono sbarcati come previsto. Il velivolo rimarrà a Brisbane per le valutazioni e le riparazioni. "La sicurezza dei nostri passeggeri e dell'equipaggio è sempre stata la nostra massima priorità".

© RIPRODUZIONE RISERVATA