Hai scelto di rifiutare i cookie

La pubblicità personalizzata è un modo per supportare il lavoro della nostra redazione, che si impegna a fornirti ogni giorno informazioni di qualità. Accettando i cookie, ci aiuterai a fornire una informazione aggiornata ed autorevole.

In ogni momento puoi modificare le tue scelte tramite il link "preferenze cookie" in fondo alla pagina.
ACCETTA COOKIE oppure ABBONATI a partire da 1€

Viterbo, guardie zoofile salvano cucciolo di volpe di un mese sul bordo della strada, la reazione è commovente

Viterbo, guardie zoofile salvano cucciolo di volpe di un mese sul bordo della strada, la reazione è commovente
di Massimo Chiaravalli
2 Minuti di Lettura
Martedì 21 Giugno 2016, 13:42 - Ultimo aggiornamento: 23 Giugno, 22:12
Lo hanno trovato raggomitolaro su se stesso per il freddo, nel bel mezzo del temporale, sul bordo della strada. A salvare da morte certa quel cucciolo di volpe di appena un mese sono state le guardie zoofile dell'Oipa. Arrivate sul posto, appena fuori dal centro abitato di Colle Farnese, in provincia di Viterbo, hanno visto il cucciolo completamente zuppo a causa della pioggia. La reazione è stata commovente: invece di mostrare paura o fuggire, si è adagiato tra le braccia delle guardie in cerca di calore.

La zona in cui è stato trovato è molto frequentata dalle volpi, che spesso muoiono investite dalle auto. O peggio «vengono uccise dai contadini. Questa è probabilmente la sorte toccata alla madre del cucciolo, che già solo da qualche giorno - spiegano dall'Oipa - è sopravvissuto a numerosi pericoli, vagando in cerca di cibo in giornate interessate da violenti temporali».

Dopo i soccorsi, il cucciolo è stato rifocillato e sottoposto ad una visita veterinaria specialistica, con sverminazione e somministrazione di antiparassitari. «La piccola volpe si sta riprendendo - concludono dall'Oipa - in attesa di un’eventuale successiva reintroduzione controllata nel suo habitat».
© RIPRODUZIONE RISERVATA