Cuccioli di pastore maremmani abbandonati sotto il sole nei campi. Ecco come fare per adottarli

Cuccioli di pastore maremmani abbandonati sotto il sole nei campi. Ecco come fare per adottarli
2 Minuti di Lettura
Venerdì 17 Giugno 2022, 17:47

Vagavano da soli, sotto il sole rovente di mezzogiorno, con una temperatura bollente di 35 gradi, nei campi, a pochi passi dallo svincolo della Valassina. Assetati, stanchi, rischiavano di essere investiti dalle macchine. 

 Cinque poveri cuccioli di  pastore maremmano sono stati abbandonati e sono stati salvati dai poliziotti di Monza. I cagnolini sono stati notati da alcuni passanti che hanno immediatamente chiamato il 112 e una volante, giunta sul posto, ha trovato i piccoli. Li hanno abbeverati per poi chiamare il  servizio di zooprofilassi dell'Ats che ha trasportato i cuccioli al canile di Monza gestito dall'Enpa. Lì sono stati visitati e vaccinati dal veterinario  «Sono stati trovati in buona salute anche se leggermente disidratati e infestati da parassiti esterni», spiegano dall'ente nazionale di protezione animali.

Sono quattro femmine e un maschietto e sono stati battezzati dai volontari con i nomi di Mariah, Whitney, Lupita, Whoopi e Idris. Hanno circa tre mesi e, una volta terminata la necessaria profilassi veterinaria, saranno messi in adozione. «È di tutta evidenza che questi cani sono stati abbandonati, un fenomeno questo purtroppo abituale nel centro sud, specie nelle zone con pastorizia, ma praticamente sconosciuto nella nostra zona. Enpa ringrazia chiunque possa fornire informazioni che ci permettano di risalire agli autori di un simile atto che, lo ricordiamo, è un reato penalmente perseguibile. Enpa ringrazia anche la Qqestura di Monza per la sensibilità dimostrata dagli agenti che hanno soccorso i piccoli animali abbandonati», proseguono dall'associazione.

Per informazioni sulle adozioni dei cani ospiti del canile di Monza o per fissare un appuntamento per un colloquio, scrivere a canile@enpamonza.it.

© RIPRODUZIONE RISERVATA