Hai scelto di rifiutare i cookie

La pubblicità personalizzata è un modo per supportare il lavoro della nostra redazione, che si impegna a fornirti ogni giorno informazioni di qualità. Accettando i cookie, ci aiuterai a fornire una informazione aggiornata ed autorevole.

In ogni momento puoi modificare le tue scelte tramite il link "preferenze cookie" in fondo alla pagina.
ACCETTA COOKIE oppure ABBONATI a partire da 1€

Coronavirus, morta donna di 57 anni. Il sindaco Pupillo: c'è ancora troppa gente che soffre

Coronavirus, morta donna di 57 anni. Il sindaco: ritardi nei tamponi
Coronavirus, morta donna di 57 anni. Il sindaco: ritardi nei tamponi
di Walter Berghella
1 Minuto di Lettura
Lunedì 20 Aprile 2020, 10:45 - Ultimo aggiornamento: 22:06

Settimo decesso a Lanciano a causa del coronavirus. Si tratta di Evelina Di Iorio, 57 anni, risiedeva in centro storico ed è deceduta all’ospedale di Chieti.  Lascia due figli. Su base territoriale siamo ora giunti a 29 morti in 16 comuni.

Coronavirus, a Lanciano muore 55enne, la figlia: «Ho il cuore spezzato»
«La nostra città è stata nuovamente colpita da un brutto lutto - ha detto il sindaco Mario Pupillo - Mi stringo al dolore dei familiari a cui porgo il cordoglio di tutta Lanciano. I numeri che abbiamo significa che non siamo usciti dall’emergenza e c’è ancora troppa gente che soffre a causa del Covid. Resta il grave problema della comunicazione istituzionale e dei ritardi sui tamponi». Lanciano ora conta sette morti, 62 persone positive e 156 in quarantena. 

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA