Sanremo 2024, gli esclusi illustri: dai Jalisse ad Arisa passando per Al Bano, poi Ermal Meta e Malika Ayane

Tra gli artisti che seguiranno il Festival da casa anche diversi ex vincitori del Festival. A partire dal duo di "Fiumi di parole", escluso per la ventisettesima volta consecutiva

Sanremo 2024, gli esclusi illustri: dai Jalisse ad Arisa passando per Al Bano
Dai Jalisse a Marcella Bella, da Ermal Meta ad Al Bano, passando per Arisa: è il fronte degli esclusi del Festival di Sanremo 2024. Per 27 artisti che sentendo il proprio...

OFFERTA SPECIALE

2 ANNI
99,98€
40€
Per 2 anni
SCEGLI ORA
OFFERTA FLASH
ANNUALE
49,99€
19€
Per 1 anno
SCEGLI ORA
 
MENSILE
4,99€
1€ AL MESE
Per 3 mesi
SCEGLI ORA

OFFERTA SPECIALE

OFFERTA SPECIALE
MENSILE
4,99€
1€ AL MESE
Per 3 mesi
SCEGLI ORA
 
ANNUALE
49,99€
11,99€
Per 1 anno
SCEGLI ORA
2 ANNI
99,98€
29€
Per 2 anni
SCEGLI ORA

- oppure -

Sottoscrivi l'abbonamento pagando con Google

OFFERTA SPECIALE

Leggi l'articolo e tutto il sito quotidianodipuglia.it

1 Anno a 9,99€ 69,99€

oppure
1€ al mese per 3 mesi

Rinnovo automatico. Disattiva quando vuoi.

L'abbonamento include:

  • Accesso illimitato agli articoli su sito e app
  • La newsletter del Buongiorno delle 7:30
  • Tutte le newsletter tematiche
  • Approfondimenti e aggiornamenti live
  • Dirette esclusive

Dai Jalisse a Marcella Bella, da Ermal Meta ad Al Bano, passando per Arisa: è il fronte degli esclusi del Festival di Sanremo 2024. Per 27 artisti che sentendo il proprio nome pronunciato da Amadeus al Tg1 delle 13.30 hanno esultato davanti alla tv, ce ne sono almeno altri 373 - erano 400, stando a quanto rivelato dal conduttore e direttore artistico della kermesse, le candidature che aveva ricevuto - che sono rimasti delusi. E tra questi anche diversi ex vincitori del Festival. A partire dai Jalisse.

 

Jalisse, la 27esima esclusione

Il duo composto da Fabio Ricci e Alessandra Drusian dopo la vittoria del 1997 con Fiumi di parole non sono più riusciti a mettere piede sul palco del Teatro Ariston, pur candidandosi ogni anno. Con l’esclusione di quest’anno, i Jalisse si sono visti chiudere le porte del Festival per la ventisettesima volta di fila: un record. Non ce l’ha fatta neppure Ermal Meta, vincitore nel 2018 in coppia Fabrizio Moro con Non mi avete fatto niente e poi visto di nuovo in gara nel 2021 con Un milione di cose da dirti: negli scorsi giorni il cantautore di origini albanesi era stato ospite di Fiorello a VivaRai2 e aveva rivelato di aver presentato un brano ad Amadeus per Sanremo 2024. Seguirà il Festival da casa anche Francesco Gabbani, che dopo la vittoria del 2017 con Occidentali’s karma era stato riportato da Amadeus a Sanremo nel 2020, classificandosi secondo con Viceversa.

 

 

Sanremo 2024, i cantanti: da Fiorella Mannoia ad Angelina Mango, tutti i nomi. Amadeus: «Quest'anno super ospiti in gara»

Il "no" ad Al Bano

Tra gli esclusi c’è anche Al Bano, vera e propria leggenda della kermesse: l’80enne cantante di Cellino San Marco sperava di tornare al Festival a sette anni dall’ultima partecipazione, quella del 2017 con Di rose e di spine, quando fu eliminato prima della finale. Per Al Bano si sarebbe trattata della sedicesima partecipazione al Festival: avrebbe festeggiato i quarant’anni dalla vittoria - l’unica - del 1984 con Ci sarà. Delusione anche per Arisa, che vinceva il Festival nel 2014 con Controvento: «Sono due anni che Amadeus non mi prende a Sanremo», aveva rivelato lo scorso febbraio la cantante ad “Amici”. Il conduttore e direttore artistico l’ha lasciata fuori dalla lista a malincuore, così come ha dovuto dire «no» anche a Malika Ayane, Marcella Bella, Patty Pravo, Bresh, gli Zero Assoluto (che si erano presentati con un brano scritto da Franco126) e Alan Sorrenti in coppia con i Calibro 35. Esclusa anche Alexia, che a Il Messaggero negli scorsi giorni aveva rivelato di aver presentato un brano autobiografico: «È un manifesto femminista. Mi rivolgo alle donne: parlo di orgoglio e di autodeterminazione».

 

 

Leggi l'articolo completo su
Quotidiano Di Puglia