Lutto nella musica italiana: è morto ​Claudio Lolli, simbolo della canzone d'autore

Lutto nel mondo della musica italiana: dopo una lunga malattia, s'è spento all'età di 68 anni Claudio Lolli, uno dei simboli della canzone d'autore italiana. Cantò "Vecchia piccola borghesia", “Ho visto anche degli zingari felici” e la struggente "Ti ricordi Michel".

Cantautore, poeta e scrittore, nell'arco di una trentina d'anni, Lolli ha saputo trattare svariati temi, dalla politica all'amicizia, dalla desolazione alle crisi sociali e culturali creando un culto più o meno sotterraneo di appassionati e fan che lo hanno seguito con devozione. Dopo anni di silenzio, alla soglia dei settant'anni, ha vinto nel 2017 la Targa Tenco nella categoria «Miglior disco dell'anno in assoluto» con l'album “Il grande freddo”, oggetto di un crowdfunding lanciato via web. 

Leggi l'articolo completo su Quotidianodipuglia.it
Outbrain