Bagnino salva bimba di 11 anni papà e nonno. La mamma su Facebook: «Simone, sei il mio eroe...»

«Sei il mio eroe figlio mio, sei un ragazzo speciale, sei il mio orgoglio. Mi raccomando sii prudente la vita è un dono prezioso». Un post commovente, scritto dalla mamma di Simone Iudica, il bagnino eroe di Gela. Domenica ha salvato una famiglia intera da una morte certa mentre erano alle prese con il mare molto agitato.

Una bambina di 11 anni, il papà di 45 e il nonno stavano affogando tra le onde quando il giovane, un assistente bagnante della cooperativa Poseidon, si è tuffato evitando una tragedia.

Le onde avevano spinto i tre famigliari verso i frangiflutti in una grossa buca e non riuscivano a tornare in spiaggia per via della forte corrente. Il pericolo non ha fermato Simone che è riuscito a trarre in salvo prima la bambina, poi il nonno e infine il papà che era stato risucchiato sott'acqua.

«Tanto spavento - ha aggiunto la mamma del bagnino su Facebook nei tanti commenti ricevuti - ma Simone ha avuto sangue freddo, non si è fatto prendere dal panico».

 

Leggi l'articolo completo su Quotidianodipuglia.it
Outbrain