Morgan Miller. «Così è annegata mia figlia. Genitori, attenti alle piscine». E posta una foto straziante

Lo scorso 11 giugno il dramma della figlia Emeline, annegata, sconvolse il mondo: ora Bode Miller, l’ex campione di sci americano, e la moglie Morgan, modella e pallavolista, rompono il silenzio e postano alcune foto per mettere in guardia i genitori di ogni parte del mondo, per evitare che tragedie simili si ripetano.
 
Un appello online firmato da due genitori consapevoli di quanto sia straziante perdere un figlio in tenerissima età e in quel modo. «È importante capire che il 70% degli annegamenti avviene quando si crede che i bambini non siano vicino all’acqua, quando si crede che siano nella stanza dei giochi o seduti sul divano a guardare la tv - si legge - Siate consapevoli dei rischi insiti nell’acqua e frapponete quante più barriere tra i bambini e la piscina».
 

Tra le foto pubblicate, anche una in cui si vede Morgan Miller con la figlioletta tra le braccia, mentre i medici cercano disperatamente di salvarla: un’immagine molto forte e un messaggio di amore verso la sua bambina.
 

Leggi l'articolo completo su Quotidianodipuglia.it
Outbrain