Occupano una casa e minacciano l'avvocato del proprietario: coppia nei guai

OSTUNI - La Polizia di Ostuni ha eseguito un'ordinanza applicativa della misura coercitiva personale degli arresti domiciliari e del divieto di avvicinarsi ai luoghi frequentati dalla vittima nei confronti di due persone già note alle forze dell'ordine. L’uomo è ora ai domiciliari mentre la moglie è sottoposta al divieto di avvicinamento a meno di 300 metri.
I reati contestati alla coppia sono quelli di atti persecutori e tentativo di violenza privata in concorso tra di loro avendo provato a costringere un avvocato ad abbandonare la difesa del proprietario della casa occupata dai due, non risparmiando di minacciare gravemente, di intimidire e in un occasione di provare ad investire con l’auto il professionista.

Leggi l'articolo completo su Quotidianodipuglia.it
Outbrain