Via 800 alberi di ulivo per piantare vigneti, scoperto dalla forestale

Alberi di ulivo sradicati e tagliati per far posto all’uva da tavola. Lo hanno scoperto i carabinieri forestali nelle campagne di Barletta, in località Sorgie. Grazie al sistema di aerofotogrammetria si sono accorti che 300 degli 800 ulivi che erano presenti in quel terreno e che avevano da dieci a 70 anni, sono stati sradicati per creare un’area recintata coltivata a uva da tavola.
Lo stesso amministratore della ditta intestataria di quelle particelle di terreno ha ammesso ai carabinieri forestali che quell'intervento era stato compiuto senza autorizzazione da parte della Regione e ora dovrà pagare una sanzione amministrativa pari a 36.000 euro. Leggi l'articolo completo su Quotidianodipuglia.it
Outbrain