Ilva, il Papa al sindaco: «Prego per voi e vi benedico»

«Pregate per lui e siate vicini alla sua famiglia». Così papa Francesco, dal racconto dei testimoni dell'incontro (che hanno postato anche video sui social network), si è rivolto, parlando di Giacomo Campo, l'operaio morto all'Ilva sabato scorso, all'arcivescovo di Taranto Filippo Santoro, al sindaco Ippazio Stefàno e una quarantina tra consiglieri, assessori comunali e i loro familiari, che oggi hanno partecipato all'udienza generale in piazza San Pietro. Si è parlato, dunque, anche della questione Ilva nell'incontro, breve ma intenso, tra il Santo Padre, mons. Santoro, il primo cittadino di Taranto e la delegazione al seguito. Stefàno ha chiesto di benedire la comunità ionica e il Papa ha risposto: «Benedico voi e la città, prego per voi e vi abbraccio». Il sindaco, che indossava la fascia tricolore, ha donato al Santo Padre il crest del Comune.
 

Monsignor Santoro ha chiesto al Pontefice di pregare per la sua diocesi. «Santita' - le parole dell'arcivescovo di Taranto  che ben conosce Bergoglio da quando era in missione in America latina - preghi per la mia diocesi. Ci troviamo in un grave e ingiusto conflitto fra salute e lavoro. Diamo una speranza a questa bellissima città'». La risposta di Francesco non è si è fatta attendere: «Prego per voi e vi benedico tutto».
© RIPRODUZIONE RISERVATA
Mercoledì 21 Settembre 2016 - Ultimo aggiornamento: 20:14