Esplosione su una nave. Paura e due feriti al molo S.Cataldo

Un incendio è divampato a bordo della nave cisterna (bunkering tanker) "Mercuria", al primo sporgente del porto di Taranto. Due membri dell'equipaggio hanno riportato ustioni, ma non sono in gravi condizioni, uno dei due è in stato di choc. Le fiamme sono state domate dai vigili del fuoco. Sul posto i militari della Capitaneria di porto per ricostruire la dinamica dell'accaduto e mezzi per mettere in sicurezza l'area e verificare eventuale dispersione di materiale in mare. Pare che l'incendio sia divampato dopo una vera e propria esplosione, sulla cui natura sono in corso indagini. Lo scoppio è stato avvertito in tutta l'area del molo San Cataldo. La Mercuria, che è una cosiddetta bettolina, viene utilizzata per in rifornimento di carburante o per il recupero dei residui nelle navi. Sul posto quattro rimorchiartori che hanno spento le fiamme nel giro di mezz'ora circa, oltre a numerose motovedette della Capitaneria di porto.
 
 
© RIPRODUZIONE RISERVATA
Giovedì 22 Settembre 2016 - Ultimo aggiornamento: 19:29