Salento - Giamaica, andata e ritorno
Dalla Puglia al Reggae Sumfest di Montego Bay

Salento - Giamaica, andata e ritorno
Dalla Puglia al Reggae Sumfest di Montego Bay
Il Salento e la Giamaica non sono mai stati così vicini come in questi giorni. Grande festa questa sera a partire dalle 22 alla Masseria Ospitale (sulla Lecce-Torre Chianca): una grandissima dance hall con Adriatic Sound, Ghetto Eden, Petra de Sule, Kooloometoo, Sud Sound System, Bad Side Massive e tanti altri per anticipare e festeggiare la straordinaria partecipazione al Reggae Sumfest di Montego Bay in Giamaica di Richie Stephens & the Ska Nation Band prevista per il prossimo 22 luglio.
La notizia è davvero straordinaria perché la band che accompagnerà il talentuoso cantante giamaicano è interamente composta da musicisti salentini: Rankin Lele, Papa Leu, Luca Manno (Opa Cupa, Giro di Banda e Vudz), Gianluca Ria (membro attivo della band di Manu Chao), Giancarlo dell’Anna (già brass section per Negramaro e Folkabestia), “Maestro” Garofalo (primo tastierista reggae italiano), Antonio “Fossa” (batteria), Leo Klaus (Basso) e Morello Selecta (Adriatic Sound).
Insieme a loro sul palco del prestigioso festival giamaicano ci saranno anche i Sud Sound System, gruppo salentino che negli anni ha saputo coniugare il ritmo ed i messaggi del reggae con la quotidianità ed i problemi della nostra terra, descrivendo con impegno le gioie e le amarezze del vivere in un territorio tanto bello quanto pieno di questioni irrisolte.
Il Salento musicale, ribattezzato ormai da anni “la Giamaica d’Italia”, sbarca su uno dei più importanti palchi dell’isola caraibica per condividere le vibrazioni di una musica che non ha territori e che abbatte le frontiere, facendosi portavoce nel mondo di uno stile e di un genere musicale che ormai da anni ci appartiene a pieno titolo.
Richie Stephens ha accolto con immenso entusiasmo la notizia ed è pronto a tornare sul palco del festival giamaicano dopo oltre un decennio di assenza.
L’anno scorso, Richie Stephens & The Ska Natiion band hanno pubblicato il loro album di debutto intitolato “Internationally”, che comprendeva singoli di successo “Fire Fire”, “Foundation”, “Internationally” feat. Sud Sound System, “ Kingston Salento” e “Original Style” feat. Sean Paul & Gentleman. Il disco è stato prodotto insieme ai salentini Rankin Lele e Papa Leu. Un nuovo, secondo album sarà pubblicato entro la fine dell’anno. Il primo singolo ha già dato vita a un ballo dedicato che è già diventato una mania.
 

Richie Stephens è il migliore ed indiscusso cantante melodico giamaicano ed in questo disco la sua voce è accompagnata da quelle di Rankin Lele e Papa Leu oltre ad essere trasportata dal sound fresco della Ska Nation Band. Il disco, composto da quattordici brani prodotti da Adriatic Sound & Pot Of Gold è un omaggio alla vera ed originale musica ska, senza la quale il reggae di oggi non sarebbe mai potuto esistere. L’album è stato registrato ed arrangiato all’Adriatic Sound Studio a Trepuzzi (Le) e a Kingston in Giamaica nei leggendari studi Mixing Lab, Big Yard, Kirkledove, Steelie & Clevie, Area 39/Diwali 40/40 Productions.
“Internationally” chiama a sé i migliori nomi del reggae mondiale: Sly & Robbie, Sean Paul, Gentleman, Stephen “Lenky” Marsden (genio musicale e tastierista di Buju Banton e Shaggy), Kirk Bennett (batterista di Beres Hammond e proprietario dell’etichetta Kirkledove), Cleveland “Clevie” Browne (del notissimo duo Steelie & Clevie), il mitico sassofonista Dean Fraser, e gli ambasciatori del reggae italiano Sud Sound System. Tutte le tracce sono state masterizzate da Riccardo “Ohm Guru” Rinaldi a LeDune Studio di Ravenna.
Richie Stephens and the Ska Nation Band in questi giorni continuano a lavorare in studio per dare seguito all’album di debutto e subito dopo la scorsa estate, nel periodo di permanenza di Richie in Italia, hanno pubblicato la versione Ska di ‘O sole Mio cantata da Richie in italiano. Il brano ha avuto un grande successo internazionale ed è uscito insieme al videoclip ufficiale girato tra il teatro Paisiello di Lecce ed il centro storico di Specchia, nel Salento insieme a molti musicisti membri dell’Orchestra Tito Schipa ed al mandolinista Maestro Antonio Calsolaro di Alessano. Il videoclip è stato presentato ufficialmente sui siti internet di due tra le più importanti testate giornalistiche italiane: La Repubblica e Il Mattino di Napoli. Il brano ‘O sole Mio nella versione Ska proposta da Richie Stephens and the Ska Nation Band ha letteralmente spopolato in pochi giorni in tutte le radio reggae del mondo.
L’ensemble artistico ha in seguito partecipato alla Four Season Reggae Cruise, una crociera festival con molti artisti e varie tappe nei Caraibi, ed all’evento annuale ForJamaica a Miami, una raccolta fondi per gli orfanotrofi. Il Salento è finalmente pronto a sbarcare in Giamaica.
© RIPRODUZIONE RISERVATA
Venerdì 16 Giugno 2017 - Ultimo aggiornamento: 22:46