Fabrizio Moro live nell'Anfiteatro

Fabrizio Moro live nell'Anfiteatro
La grande musica italiana è di scena all’Anfiteatro Romano di Lecce. Ospite, sul palcoscenico della suggestiva location salentina, uno degli artisti più amati nel panorama della musica leggera, Fabrizio Moro, con il suo “Pace Live Tour 2017”.
L’appuntamento fa parte della rassegna Suoni dal Barocco, il ciclo di concerti organizzato da PM Eventi che porterà ad esibirsi nel centro di Lecce gli artisti top della scena musicale italiana.
Cantautore, chitarrista ed elegante musicista, Fabrizio Moro ha alle spalle una ventennale carriera, cominciata nel 1996, con all’attivo otto album in studio e la raccolta “Atlantico Live”. Il nuovo album “Pace”, che dà il titolo al tour, è stato lanciato in seguito al 67° Festival di Sanremo, dove il cantante romano ha partecipato con il brano “Portami via”, pezzo con cui ha vinto la prestigiosa “Menzione Premio Lunezia” come miglior testo e videoclip. 
Moro è un habitué del festival sanremese e il palco del teatro Ariston gli ha portato fortuna, regalandogli ampia popolarità dopo la vittoria del 2007 tra le Nuove Proposte con la canzone “Pensa”. Ha fatto centro soprattutto per il testo, dedicato alle vittime della mafia, accendendo i riflettori sulle doti di un cantautore dai testi spesso rivolti al sociale, ma che non ama essere etichettato quale “cantautore impegnato”. 
«Pace è un album egocentrico, parlo più di me – spiega l’artista - grazie a una serenità temporanea e alla paternità, ho iniziato a vivere la quotidianità in maniera normale. E’ un album terapeutico e me ne sono reso conto quando me lo sono ascoltato tutto di fila, senza la frenesia del lavoro di pre-produzione. Ho lavorato con una condizione psicologica timorosa, non sapevo a cosa andavo incontro. Poi, durante lo svolgersi delle registrazioni, arrivavano delle conferme. Sembra quasi un concept album riferito al mio stato d’animo».
Oltre al ruolo di docente nel programma televisivo “Amici” di Maria De Filippi, Fabrizio Moro prosegue le sue collaborazioni come autore per performers del calibro di Noemi, Emma Marrone, Modena City Ramblers e Gaetano Curreri, evidenziando così la sua duttilità sia in contesti pop sia nel circuito alternativo.
Sul palco dell’Anfiteatro Romano il cantante sarà affiancato dalla sua rodata band: Alessandro Inolti (batteria), Claudio Junior Bielli (tastiere), Roberto Maccaroni (chitarra), Danilo Molinari (chitarra) e Andrea Ra (basso).
Biglietto 35 euro. Prevendite disponibili su Ticketone, Bookingshow e nei punti vendita autorizzati dei circuiti. 
© RIPRODUZIONE RISERVATA
Venerdì 11 Agosto 2017 - Ultimo aggiornamento: 05:30