Firenze, la bufala della foto delle due americane prima di incontrare i carabinieri

La bufala della foto delle due americane prima di incontrare i carabinieri a Firenze
Sembra abbastanza impossibile da credere, eppure qualcuno ha diffuso la foto di due ragazze 'spacciandole' per le due americane residenti a Firenze che hanno denunciato di essere state stuprate da due carabinieri in servizio.

Tanto per cambiare, in molti hanno fatto girare l'ennesima foto con testo che per alcuni utenti è indice di fonte assolutamente autorevole. Eppure basterebbe molto poco per rendersi conto che tutto questo è una bufala: le due ragazze che abusano di alcol non sono le due americane, che oltretutto non sono turiste, bensì studentesse trasferitesi in pianta stabile a Firenze.



A smascherare la bufala è stato il portale di debunking Butac.it. Ovviamente, di fronte a utenti (o utonti?) così facilmente raggirabili basta poco per strumentalizzare la bufala. Il senso, implicito, della foto è quello di giustificare lo stupro perché le due studentesse si sarebbero ridotte così. Tutto questo, probabilmente, è ancora peggio dell'ideazione di questa fake news. Cosa c'entri la Boldrini, che viene ironicamente ringraziata, è difficile da capire: forse non doveva permettersi di difendere le presunte vittime di uno stupro compiuto da italiani, in divisa e in servizio?
© RIPRODUZIONE RISERVATA
Domenica 10 Settembre 2017 - Ultimo aggiornamento: 19:06
COMMENTA LA NOTIZIA
0 di 0 commenti presenti