Eni, revocato lo sciopero degli autotrasportatori sulla statale 106 jonica
TARANTO - Dopo l'ultimo incontro tra le parti e la mediazione del prefetto di Taranto Umberto Guidato, è stato revocato lo sciopero degli autotrasportatori locali aderenti al Consorzio 'Lts', iniziato il 29 maggio scorso.
Vengono così rimossi anche i presidi dei tir sulla statale 106 jonica. L'Eni aveva revocato il 50% dell'appalto per il trasporto carburanti ai padroncini 'localì, affidandolo alle ditte Gavio e Bertani. L'accordo raggiunto oggi consentirà a queste due imprese di cedere in subappalto la metà del loro 50%. Quindi, gli autotrasportatori del Consorzio 'Lts' conserveranno complessivamente il 75% del servizio.

Lunedì 09 Giugno 2014 alle 19:20