Alberi, previsti 11 tagli e 73 piantumazioni

PORDENONE - Prosegue l'impegno dell'amministrazione per salvaguardare il patrimonio arboreo della città e la sicurezza dei cittadini dai rischi che i sempre più frequenti fortunali comportano. Mentre Gea sta attuando il nutrito programma di potature che prevede il contenimento di oltre 400 esemplari, il settore ambiente ha approvato uno stanziamento di oltre 22 mila euro finalizzato all'abbattimento di 11 esemplari a rischio, nonché alla piantumazione di 73 nuovi alberi in diversi ambiti del capoluogo. «In particolare - spiega l'assessore Nicola Conficoni - le piante verranno messe a dimora nel parco di via Donadon e nell'area verde presso il centro direzionale di viale Grigoletti; lungo viale Marconi, viale Dante, via Martiri Concordiesi, via Udine, via San Giuliano, via delle Grazie, viale Treviso, via Dogana, viale Grigoletti, via Montereale e vial Rotto. Inoltre al centro anziani Gloria Lanza e all'imbarcadero Marcolin dove su indicazione dell'Ersa dovremo eliminare uno dei due platani perché affetto da cancro colorato. L'intervento, in programma nei prossimi giorni, si aggiunge a quelli effettuati la scorsa primavera in altri ambiti della città. Assecondando la crescente sensibilità presente nella cittadinanza, in questi anni il patrimonio arboreo è stato significativamente incrementato: dal 2008 a oggi, infatti, abbiamo messo a dimora quasi 4.000 nuovi alberi. Circa 900 sono invece gli esemplari di cui nello stesso periodo si è reso necessario l'abbattimento».
Venerdì 5 Dicembre 2014 - Ultimo aggiornamento: 30-11--0001 00:00