Contrabbando, sequestrate 17mila stecche di sigarette nel porto di Bari
BARI - Circa 3,5 tonnellate di sigarette di contrabbando (17.466 stecche) sono state sequestrate nel porto di Bari da funzionari dell'Agenzia delle Dogane e da militari della Guardia di Finanza.

Le sigarette, scoperte con l'utilizzo di uno scanner ai raggi X, erano nascoste su un Tir dietro un carico di copertura costituito da grossi sacchi contenenti «granuli di gomma». Il conducente del mezzo è stato arrestato.
Venerdì 18 Aprile 2014 alle 13:29