Municipio cento per cento verde

CORTINA D'AMPEZZO - (M.Dib.) Due milioni di chilowattora di energia elettrica consumati, tutti provenienti da fonti rinnovabili. L'amministrazione comunale di Cortina fa sapere che il proprio bilancio energetico è verde al cento per cento. La società Global Power spa, partecipata del Consorzio Cev, che acquista energia pulita per l'utilizzo delle pubbliche amministrazioni, certifica che il consumo di 1.993.715 kWh, relativo all'anno 2014, è tutto proveniente da fonti rinnovabili. Questo impiego di energie alternative ha evitato l'emissione nell'atmosfera di 6.324 tonnellate di anidride carbonica Co2.
Per il comune ampezzano, questa notizia ha ancora maggior rilievo, se si considera che segue la crescita della raccolta differenziata dei rifiuti: dall'ultima rilevazione, nello scorso mese di agosto, è attestata al 64 per cento annuo. Viene pertanto a confermare una tendenza alla tutela dell'ambiente che si consolida sempre di più. «I dati sono certificati dal Consorzio Cev, che funge da centrale di committenza per l'approvvigionamento di forniture e servizi a componente energetica - spiegano dal municipio ampezzano - e questa azienda ha fatto anche conoscere i dati del consumo e risparmio energetico a Cortina». In particolare, proviene da fonti rinnovabili tutta l'energia impiegata per l'illuminazione pubblica e la gestione degli immobili comunali. «L'attestato 100 per cento Energia Verde viene assegnato alla nostra amministrazione da sei anni consecutivi - si precisa - e dal 2007, anno del primo mandato di Andrea Franceschi, la quota di energia rinnovabile impiegata nelle strutture comunali è più che triplicata, salendo dal 30 per cento alla totalità».
Nel frattempo è entrata in funzione una centralina idroelettrica, che produce corrente con l'acqua potabile dell'acquedotto comunale, nei periodi di bassa stagione. Quando ci sono meno turisti, gli alberghi e le ville sono chiusi, le tubature e le vasche sono sature d'acqua, che andrebbe comunque riversata nei torrenti: in questo modo produce invece energia pulita.
Martedì 7 Ottobre 2014, 05:05 - Ultimo aggiornamento: 00:00