Belluno schiaccia Verona

BELLUNO - (M.D.I.) No, uno come Luca Gallina (nella foto) non può essere considerato una semplice alternativa. Ma è pur vero che, complice un infortunio patito in avvio di preparazione, ha trovato meno spazio rispetto al solito.
Anche se nel gruppo della prima squadra, in serie C, il buon «Gallo» è entrato prima di tutti i suoi attuali compagni. Gallina, però, ha continuato a lavorare sodo, mettendosi sempre a disposizione del collettivo. Col sorriso sulle labbra. E ora è meravigliosamente giusto che sia arrivata la sua serata di gloria: nel match di sabato scorso, al cospetto del baby Verona, il «Gallo» ha cantato 16 volte.
Sedici come i punti messi a segno, grazie a 11 attacchi vincenti (e un buon 58 per cento sotto rete), 3 ace e 2 muri. Aggiungiamoci pure un 80 per cento in ricezione e - ladies and gentlemen - avrete cifre da superstar. Per quanto riguarda il match, poco da aggiungere: dopo un avvio un po' stentato, la Pallavolo Belluno ha preso in mano il volante della sfida. E non l'ha più mollato, nonostante la serata di riposo concessa a capitan Milani e a Bianchini.
Tre punti in saccoccia e quarto posto a -1, alla luce del ko dell'Interpida, a Padova, col Vision. Ma quale campionato finito? Qui c'è ancora da divertirsi.
© riproduzione riservata
Lunedì 7 Aprile 2014 - Ultimo aggiornamento: 30-11--0001 00:00