Eto'o, clamorosa riapertura all'Inter:
"Se Moratti chiama, torno subito"

Eto'o e Cristiano Ronaldo
MILANO - Clamorosa riapertura di Samuel Eto'o all'Inter. E' avvenuto ai microfoni di Mediaset dopo il 3oesimo gol in Champions segnato al Galatasaray con la maglia del Chelsea. Quando gli chiedono di un ritorno in nerazzurro, Eto'o sorride: "Qui il tuo nome viene sempre accostato all'Inter: è vero che hai una voglia matta di tornare?". Risposta: "Perché no? Se Moratti mi chiama". Ma come Moratti? Ora c'è Thohir... "No, no, Moratti c'è sempre". Poi ha dialogato sulla partita: "L'abbraccio a Drogba è stato una grande emozione, ho visto tutto quello che la tifoseria ha fatto oggi per lui e Didier è un orgoglio per il calcio africano. Segnare subito in queste partite è meglio, poi col 2-0 la gara era quasi decisa"

Samuel Eto'o ha 32 anni e non rientrerebbe nell'identikit ideale del giocatore di Erick Thohir per questioni di età. Eppure l'Inter ha già preso Vidic, altro veterano, e potrebbe fare un'altra eccezione. Eto'o, del resto, sta dimostrando al Chelsea di poter competere ancora a grandi livelli e quest'estate l'Inter l'ha inseguito a lungo,
© RIPRODUZIONE RISERVATA
Mercoledì 19 Marzo 2014 - Ultimo aggiornamento: 09:53
COMMENTA LA NOTIZIA
0 di 0 commenti presenti