Belluno-Feltre Run ora anche in bicicletta Per la corsa già iscritti Volpato e Boudalia

Si alzerà venerdì 21 marzo, nella cornice dell'albergo 'Al Moro' di Mel, il sipario sulla 7. edizione della 'Belluno-Feltre Run', in calendario domenica 30 marzo. È un appuntamento che si è saputo ritagliare uno spazio importante, anche grazie alla serie di eventi di contorno arricchiti per l'edizione 2014. Se la 30 km (valida come Campionato regionale Fidal, Assoluto e Master) rimane il clou della manifestazione, saranno riproposte sia la staffetta 3x10 km sia le due prove di Nordic Walking. Sabato, la '6 Ore a squadre, domenica la classica prova trail. Ancora, ci saranno i 30 km non competitivi e quelli per l'handbike. Confermato, poi, il momento della solidarietà, con il ritorno della non competitiva «Con il cuore tra le mani». La novità 2014 è la 'Belluno-Feltre Bike', giro cicloturistico pensato come un ideale 'fil rouge' capace di collegare i tratti di pista ciclabile esistenti tra Belluno e Feltre. Cominciano a trapelare i nomi di possibili protagonisti. Tra questi anche due fondisti feltrini: Lucio Sacchet, fresco del titolo regionale assoluto dei 10.000 metri in pista, e Nicola Spada, all'esordio sulla distanza. Poi, spiccano i nomi di Giovanna Volpato e Said Boudalia. La veneziana, che vanta un eccellente palmares, è all'esordio nella gara bellunese. A contenderle il successo ci saranno, tra le altre, la vicentina Maurizia Cunico, la lituana Alionka Kornijenko e la bellunese Paola Dal Mas, già quinta lo scorso anno. Quanto a Boudalia, si può parlare di lui come di uno dei più affezionati frequentatori della gara. (S.C.)
© riproduzione riservata(((cavallets)))
Mercoledì 19 Marzo 2014, 05:01 - Ultimo aggiornamento: 00:00