Mamma di 35 anni muore davanti
ai figli: li aveva appena presi a scuola

Elisa Botter, la donna morta a 35 anni davanti ai figli
CORDENONS - È riuscita mettere i figli in auto, a legarli con la cintura di sicurezza, poi è stramazzata al suolo.



È morta così, Elisa Botter, 35 anni, residente a Cordenons. Inutili i soccorsi e i tentativi di rianimarla messi in pratica dal personale del 118. La donna è morta poco dopo l'arrivo all'ospedale di Pordenone. Il fatto è accaduto davanti alla scuola dove Elisa era andata a prendere i bambini, una bimba di sei anni e il maschietto di otto. Appena uscita dalla scuola elementare De Amicis che si trova in via Avellaneda a Cordenons, la giovane mamma ha sistemato i figli sull'auto, ma fatti due passi ha perso i sensi.



L'allarme al 118 è stato dato subito dai genitori che in quel momento erano andati a prendere i ragazzi all'uscita da scuola. Sul posto un equipaggio del 118 che ha cercato di rianimare la donna per diversi minuti, ma non c'è stato nulla da fare. Poi la corsa in codice rosso all'ospedale. I bambini nel frattempo erano stati presi in consegna da una delle maestre.



Non si conoscono al momento le cause del malore fatale che ha colpito la donna.



Non essendo stato possibile donare gli organi, come aveva sempre desiderato, per il prolungarsi delle manovre di rianimazione, alla donna sono stati prelevati i tessuti.





Tutti i particolari nell'edizione del Gazzettino di Pordenone in edicola sabato 15 febbraio





© RIPRODUZIONE RISERVATA
Venerdì 14 Febbraio 2014 - Ultimo aggiornamento: 15-02-2014 16:02
COMMENTA LA NOTIZIA
0 di 0 commenti presenti