Neve, il casello di Candela torna aperto ma restano i disagi per chi viaggia

Foto: Foggia città aperta
È stato riaperto al traffico il casello autostradale della A16 a Candela (Foggia), in precedenza interdetto alla circolazione stradale a causa della neve. Lo comunica la prefettura di Foggia. Dalle ore 13, inoltre, la
circolazione ferroviaria di Trenitalia sulla linea Barletta-Spinazzola è sospesa e ritardi di circa 40 minuti si
verificano sulla Foggia-Potenza. La neve, intanto, sta creando i primi disagi in alcuni comuni del Subappennino dauno. Tra i paesi più colpiti Carlantino, le cui strade sono bloccate. Anche ad Alberona la neve ha ricoperto
il paese. Monteleone di Puglia, il comune più alto della Puglia con i suoi 842 metri sul livello del mare, è ricoperto da una coltre bianca spessa diversi centimetri. Qui si verificano difficoltà per la circolazione e si transita solo con
pneumatici da neve o catene sulle strade comunali e provinciali. Qualche problema anche ad Orsara, dove si sono accumulati una decina di centimetri di neve e dove sono in azione i mezzi spargisale e spazzaneve.
(Foto da Foggia città aperta)
© RIPRODUZIONE RISERVATA
Giovedì 5 Gennaio 2017 - Ultimo aggiornamento: 14:01