Ozpetek: «Il mio ultimo film?
Lo amo forse per vecchiaia»
+ PER APPROFONDIRE: film , ozpetek , allacciate , ferzan , festival
LECCE - «Ho quasi finito il montaggio di "Allacciate le cinture" e devo dire che sono molto contento, una cosa che mi capita raramente a fine riprese. Sarà la vecchiaia che avanza che ti fa piacere tutte le cose che fai». Così Ferzan Ozpetek parla del suo ultimo film a margine della presentazione del III Film Festival Turco di Roma che si terrà dal 26 al 29 settembre alla Multisala Barberini. Per il suo film, il decimo, film Ozpetek ha scelto come location la Puglia, tra Lecce e l'Oasi di Torre Guaceto, e, come attori Kasia Smutniak (Caos Calmo, Benvenuto Presidente) e Francesco Arca, ex tronista. «Essere così contento di un film e degli attori che l'hanno interpretato è una cosa che mi capita raramente. Non mi succedeva da La finestra di fronte». 'Allacciate le cinturè che ha nel cast anche Carolina Crescentini, Francesco Scianna, Filippo Scicchitano, Paola Minaccioni, Elena Sofia Ricci, Luisa Ranieri, Carla Signoris e Giulia Michelini, uscirà a febbraio, ma precisa Ferzan Ozpetek «è troppo presto per parlare di una sua collocazione al Festival di Berlino».
Mercoledì 12 Febbraio 2014 alle 12:08
Ultimo aggiornamento: 12:08