Aeronautico, attesa finita: Emiliano vedrà Moretti nel vertice del 7 dicembre

Aeronautico, attesa finita: Emiliano vedrà Moretti nel vertice del 7 dicembre
Si attende per il 7 dicembre l'incontro tra il presidente della Regione Michele Emiliano e l'amministratore delegato di Leonardo Mauro Moretti. Oggetto dell'incontro sarà la crisi delle piccole e medie imprese del settore aeronautico dopo che l'ad Moretti ha messo in atto un piano di internalizzazione di tutte le lavorazioni fino ad ora affidate alle pmi e che si concluderà entro questo mese.
Una data che potrebbe costituire il classico spartiacque quella del 7 dicembre a seconda delle risposte che fornirà l'amministratore delegato di Leonardo.
Sono mesi che i lavoratori e le organizzazioni sindacali con loro, attendono questa data. Fin da questa estate, ovvero da quando il problema della crisi delle aziende si è fatto avanti prepotentemente man mano che i contratti tra le piccole imprese e la ex Alenia iniziavano a scadere.
 
Il processo messo in atto da Leonardo ha fatto registrare in breve tempo quasi 250 esuberi su 1.200 addetti. Numeri sui quali pure si è discusso a lungo, soprattutto dopo il 24 ottobre. Lo scorso 24 ottobre infatti, dopo una serie di richieste, i sindacati metalmeccanici locali hanno incontrato l'assessore regionale allo sviluppo Loredana Capone e il presidente della task-force per l'occupazione Leo Caroli. Nel corso di quell'incontro l'assessore Capone aveva manifestato la necessità di incontrare l'ad Moretti. Il presidente della Task-force Caroli invece, aveva chiesto ai rappresentanti delle organizzazioni sindacali di elaborare un report che contasse i numeri della crisi in maniera tale da avere bene chiara la portata della crisi. In quella stessa occasione Caroli aveva annunciato l'incontro per la prima settimana di novembre. 
Nel frattempo, battendo sul tempo i sindacati, Confindustria guidata dal presidente Giuseppe Marinò ha chiesto un incontro al presidente Emiliano e all'assessore Capone e in quella occasione ha consegnato la “sua” indagine. Conta quasi 250 lavoratori del settore già raggiunti da misure di ammortizzatori sociali di diversa natura. «I numeri sono importanti – ebbe a dire in quell'occasione l'assessore Capone – ma non drammatici se riusciamo ad intervenire per tempo», ovvero entro l'anno. Da qui la necessità di incontrare l'amministratore delegato di Leonardo Moretti. 

Subito dopo anche i sindacati, come da impegni presi, hanno consegnato il loro report al presidente Caroli.
La data dell'incontro con Moretti sembra arrivata. Secondo fonti attendibili, ma non confermate il presidente Emiliano, insieme all'assessore Capone e al presidente della task-force Caroli, incontrerà Moretti il prossimo 7 dicembre, ma non a Bari. 
Non si svolgerà l'1 dicembre l'incontro presso la Task-force con le organizzazioni sindacali così come era stato in precedenza annunciato. Sono stati i sindacati a chiedere un rinvio a causa della concomitanza dell'incontro dei delegati che si svolgerà a Roma per la ratifica del rinnovo del contratto nazionale dei metalmeccanici. Mai rinvio fu più provvidenziale dal momento che nel frattempo il presidente della Regione incontrerà l'ad Moretti. La convocazione in task-force dovrebbe essere fissata per il 12 dicembre.
© RIPRODUZIONE RISERVATA
Mercoledì 30 Novembre 2016 - Ultimo aggiornamento: 17:34