Terremoto di scala 5.2 fra Grecia e Albania: la scossa avvertita anche nelle province di Lecce, Brindisi e Taranto
Altre scosse anche in piena notte

Terremoto di scala 5.2 fra Grecia e Albania: la scossa avvertita anche nelle province di Lecce, Brindisi e Taranto
Altre scosse anche in piena notte
LECCE - Una violenta scossa di terremoto con epicentro tra l'Albania e la costa occidentale della Grecia, di intensità 5.2 della scala Richter, a 20 metri di profondità, è stato avvertita alle 22.14 ora italiana anche in Puglia, e in particolare nelle province di Lecce, Brindisi e Taranto.
Numerose le chiamate ai centralini dei vigili del fuoco.
La scossa è stata registrata dall'Istituto geologico ateniese vicino alla città nordoccidentale di Giannina (Ioannina), a nord-ovest di Atene. Non ci sono notizie di feriti o danni. Il terremoto è stato registrato alle 23.14 ora locale, con epicentro a una profondità di 17 chilometri. Altre due scosse di magnitudo 4,1 e 3,5 hanno seguito la prima nei successivi otto minuti.

Altre otto scosse forti, di intensità leggermente inferiore rispetto a quella delle 22.14, sono state avvertite in piena notte, tra le 2.10 e 5.30. Le scosse sono state tra i 4.3 e i 4.9 della scala Richter, in qualche caso a 35 metri di profondità.
© RIPRODUZIONE RISERVATA
Sabato 15 Ottobre 2016 - Ultimo aggiornamento: 16-10-2016 08:37