Accoltella la compagna alla schiena
Molfetta, dramma durante un litigio
MOLFETTA - Litiga con la compagna e le sferra una coltellata alla schiena. I carabinieri hanno arrestato un uomo di 44 anni di Molfetta con l'accusa di tentato omicidio. Il ferimento è avvenuto in casa della coppia, al termine di un litigio scaturito da futili motivi. In preda all'ira, l'uomo ha afferrato un coltello da cucina e ha colpito alla schiena la compagna di 41 anni.
Ha poi telefonato al 118 chiedendo aiuto e si è allontanato dall'appartamento. Sul posto sono intervenuti i carabinieri che hanno poi intercettato e bloccato il 44enne nella sede della Caritas dove si era rifugiato. La vittima ha riportato una profonda ferita, ma non è in pericolo di vita.
Giovedì 06 Febbraio 2014 alle 09:53