Ragazzi lanciano asse di legno sull'auto
dei carabinieri: un arresto e 5 denunce
BRINDISI - Un gruppo di ragazzi ha lanciato da un balcone un'asse di legno dal peso di 2 chilogrammi colpendo un'automobile di carabinieri in transito. L'asse ha sfondato il lunotto posteriore ma non ha provocato danni ai tre militari che erano a bordo.

L'unico maggiorenne dei ragazzi, M.S., di 18 anni, è agli arresti domiciliari, mentre altri cinque, tutti diciassettenni, sono stati denunciati in stato di libertà. I fatti si sono verificati attorno alle 2 della scorsa notte.

A quanto accertato dai militari, i sei giovanissimi stavano trascorrendo insieme la serata in un appartamento al secondo piano di un palazzo, e hanno deciso di lanciare dal balcone il pezzo di legno che era destinato ad alimentare il camino ancora acceso. Sono accusati di concorso in danneggiamento aggravato e violenza a pubblico ufficiale.
Domenica 08 Dicembre 2013 alle 18:42